Road to Paupergeddon Pisa 2019: analisi del meta italiano

da | Mag 13, 2019 | Game Analysis

Mancano meno di due mesi al Paupergeddon di Pisa, giunge ora di cominciare a valutare quali sono le scelte, anche in previsione di due eventi molto importanti che potrebbero andare a coinvolgere il meta dell’evento:

  • 14 giugno: release di Modern Horizons
  • 20 maggio: B&R List

Vediamo il meta cartaceo italiano e confrontiamolo con quello di MTGO.

Una stagione di Pauper

Con le leghe regionali e con l’aiuto di Simone Mel Mandrioli abbiamo raccolto i dati delle top di leghe e di tornei come i Paupergeddon; raggiungendo i 494 campioni (al giorno 08/05/2019) per questa stagione, abbiamo la statistica più completa per un meta Pauper real.

Quando andiamo a guardare com’è strutturato un meta dobbiamo vedere quali sono gli archetipi (e gli insiemi di archetipi) più giocati, è la base per capire quali sono i mazzi più performanti e/o giocati.

Archetipi con almeno un 5% di presenze nelle Top:

  1. Dimir Delver 9.11% (numero di decklist: 45)
  2. Burn 7.89% (nr. deck: 39)
  3. Boros Monarch 7.69% (nr. deck: 38)
  4. Mono U Delver 6.88% (nr. deck: 34)
  5. Affinity Monsters 5.67% (nr. deck: 28)
  6. Izzet Delver 5.26% (nr. deck: 26)
  7. Dinrova Tron 5.06% (nr. deck: 25)

Dati al 08/05/2019

Dati al 08/05/2019

Questi sono ovviamente la prima parte dei dati del meta italiano, il resto non lo riporto per semplice brevità e perché potete trovarlo, aggiornato, a questo link.

Dimir Delver by Pietro Bragioto, Finalist Pauperlove Rolo

Creature (13)
Delver of Secrets
Augur of Bolas
Gurmag Angler
Stormbound Geist

Spell (29)
Brainstorm
Preordain
Ponder
Gush
Daze
Foil
Counterspell
Snuff Out
Echoing decay
Soul Reap

Land (18)
Terramorphic Expanse
Evolving Wilds
Swamp
Island
Sideboard (15)
Hydroblast
Shrivel
Dispel
Counterspell
Soul Reap
Ob Nixilis's Cruelty
Stormbound Geist

Burn by Pierluca Cremonesi, Top8 Pauper1v3

Creature (8)
Ghitu Lavarunner
Thermo-Alchemist

Spell (36)
Gitaxian Probe
Curse of the Pierced Heart
Lightning Bolt
Lava Spike
Needle Drop
Searing Blaze
Rift Bolt
Fireblast
Chain Lightning
Skewer the Critics

Land (16)
16 Mountain
Sideboard (15)
Martyr of Ashes
Keldon Marauders
Seal of Fire
Smash to Smithereens
Relic of Progenitus

Boros Monarch by Marco Casotto, Top4 Pauper1v3

Creature (14)
Kor Skyfisher
Thraben Inspector
Glint Hawk
Palace Sentinels
Custodi Squire

Spell (24)
Prophetic Prism
Alchemist's Vial
Lightning Bolt
Galvanic Blast
Journey to Nowhere
Battle Screech
Prismatic Strands
Faithless Looting

Land (22)
Wind-Scarred Crag
Ancient Den
Bojuka Bog
Boros Garrison
Forgotten Cave
Great Furnace
Secluded Steppe
Radian Fountain
Sideboard (15)
Journey to Nowhere
Pyroblast
Palace Sentinels
Relic of Progenitus
Gorilla Shaman
Prismatic Strands
Krark-Clan Shaman
Echoing Decay

Mono U Delver by Federico Iaccarino, Winner Pauperlove Rolo

Creature (19)
Delver of Secrets
Spellstutter Sprite
Faerie Miscreant
Faerie Duelist
Ninja of the Deep Hours

Spell (24)
Preordain
Ponder
Counterspell
Daze
Snap
Gush
Foil

Land (17)
Snow-Covered Island
11 Island
Sideboard (15)
Hydroblast
Stormbound Geist
Dispel
Annul
Echoing Truth

Affinity Monsters by Alessandro Moretti, Top8 Pauper1v2

Land (18)
Darksteel Citadel
Great Furnace
Seat of the Synod
Tree of Tales
Vault of Whispers

Creature (15)
Atog
Carapace Forger
Gearseeker Serpent
Myr Enforcer

Spell (38)
Fling
Galvanic Blast
Muddle the Mixture
Preordain
Terminate
Thoughtcast
11 OTHER SPELLS
Chromatic Star
Navigator’s Compass
Prophetic Prism
Sideboard (15)
Hydroblast
Krark-Clan Shaman
Pyroblast
Ray of Revelation
Reaping the Graves

Izzet Delver by dolphinpengu, Pauper Challenge 21/04/2019

Creature (18)
Delver of Secrets
Augur of Bolas
Faerie Miscreant
Ninja of the Deep Hours
Spellstutter Sprite

Spell (24)
Harvest Pyre
Brainstorm
Fire // Ice
Lightning Bolt
Gush
Counterspell
Skred
Ponder
Preordain

Land (18)
Snow-Covered Mountain
Ash Barrens
Evolving Wilds
Snow-Covered Island
Sideboard (15)
Curfew
Dispel
Electrickery
Hydroblast
Pyroblast
Relic of Progenitus
Stormbound Geist
Swirling Sandstorm

Dinrova Tron by Edoardo Vitale, Top8 Pauperlove

Creature (8)
Mulldrifter
Mnemonic Wall
Dinrova Horror

Spell (29)
Compulsive Research
Condescend
Crop Rotation
Doom Blade
Echoing Decay
Exclude
Forbidden Alchemy
Ghostly Flicker
Moment's Peace
Mystical Teachings
Prohibit
Pulse of Murasa
Rolling Thunder
Expedition Map
Dimir Signet
Prophetic Prism
Fire // Ice

Land (23)
Urza's Tower
Urza's Power-Plant
Urza's Mine
Swiftwater Cliffs
Thornwood Falls
Shimmering Grotto
Island
Remote Isle
Bojuka Bog
Sideboard (15)
Hydroblast
Pyroblast
Dispel
Lightning Axe
Ancient Grudge
Moment's Peace
Electrickery
Coalition Honor Guard
Ulamog's Crusher
Stonehorn Dignitary

Possiamo però suddividerli ulteriormente in gruppi di archetipi, in base ad alcune caratteristiche, come ad esempio “tutti i WR con Palace Sentinels”, “tutti i Bx Midrange”, eccetera.
Giustificando il raggruppamento, ovviamente, possiamo usarli per visualizzare meglio la presenza di meccaniche o carte che generano mazzi molto simili basati su feature simili o uguali.

  • Ux Tempo 22.27% (nr.deck 110)
    Gruppo che compre UB Delver, UR Delver, Mono U Delver ed UR Faeries (ed 1 UB Faeries sbarazzino).
    Potremmo distinguere ulteriormente in Delver deck e Faeries deck basandoci sul semplice fatto che i “veri Delver deck” non giocano il pacchetto fate e ninja, o che UR Delver è più forte in fasi più avanzate del game rispetto ad UB.
    Ai fini di questa suddivisione, ci basiamo sul fatto che i Tempo deck rientrano nel macro-archetipo dei Midrange e che tutti i faeries e delver deck hanno caratteristiche che li identificano tutti come degli Aggro-Control, cioé dei midrange che possono avere un ruolo di mazzo aggressore o difensore in base alla situazione e al match-up.
  • Boros Rock 11.54% (nr. deck 57)
    In questo gruppo inseriamo Boros Bully, Boros Monarch e Kuldotha Rally.
    “Rock” viene spesso confuso per qualsiasi Golgari Midrange, per via del fatto che il primo Midrange Rock giocava appunto questi colori, ma in realtà il fattore che accomuna i Rock è l’essere dei Midrange con un approccio migliore verso l’aspetto Aggro dei Midrange, grazie a creature dal grosso body (Kor Skyfisher, Glint Hawk, Seeker of the Way) e/o dalla presenza di tokens matter.
  • Affinity Aggro Deck 9.92% (nr. deck 49)
    Qui raggruppiamo l’Affinity classico e Affinity Monsters. Quest’ultimo è una versione meno esplosiva dell’Affinity con le Frogmite che punta sulla resilienza contro Midrange e Control e su una side più pesante contro Aggro.
  • Bx Midrange 8.30% (nr. deck 41)
    Vi inseriamo Mono Black Devotion (meglio conosciuto come MBC), Orzhov Pestilence e Rakdos Monarch. Sono tutti e tre Midrange tradizionali che si basano su un pacchetto removal spell e/o hand disruption e generalmente giocano alternando minacce e risposte.
  • Flicker Tron 6.88% (nr. deck 34)
    Ci sono un sacco di denominazioni per gli archetipi giocati in questo gruppo e  spesso inoltre la distinzione tra questi non è nemmeno chiara. Forse sarebbe più corretto chiamarli tutti Flicker Tron per il semplice fatto che hanno tutti in comune la possibilità di sfruttare un motore di card draw o un lock con Ghostly Flicker e Mnemonic Wall.
    Di base comunque distinguiamo Murasa Tron, Dinrova Tron e Stonehorn Tron.

Il confronto che facciamo è con MTGO, per farlo usiamo MTG Goldfish.
Per quanto possano non essere completi, i dati di Goldfish sono uno specchietto accettabile del meta online.

Archetipi con almeno un 5%, dati mtg goldfish (09/05/2019):

  1. Dimir Delver 24.46%
  2. Burn 10.07%
  3. Izzet Delver 9.35%
  4. Orzhov Pestilence 7.91%
  5. Flicker Tron 7.19%
  6. Boros Monarch 7.19%
  7. Mono U Delver 6.47%
  8. Aura Hexproof 5.76%

Goldfish riporta due volte “Blue-Black Delver” perché apparentemente distingue le liste con Gitaxian Probe da quelle senza, nda.

Orzhov Pestilence by donzauker84, Competitive Pauper League

Creature (17)
Guardian of the Guildpact
Palace Sentinels
Phyrexian Rager
Aven Riftwatcher
Kor Skyfisher
Thraben Inspector

Spell (20)
Prismatic Strands
Tragic Slip
Unmake
Doom Blade
Raven’s Crime
Castigate
Chainer’s Edict
Pestilence
Prophetic Prism

Land (23)
Secluded Steppe
Barren Moor
Bojuka Bog
Orzhov Basilica
Plains
Radiant Fountain
Scoured Barrens
Swamp
Sideboard (15)
Castigate
Circle of Protection: Blue
Leave No Trace
Okiba-Gang Shinobi
Relic of Progenitus
Standard Bearer
Stinkweed Imp

Aura Hexproof by pproteus, Pauper Challenge

Creature (10)
Heliod’s Pilgrim
Silhana Ledgewalker
Gladecover Scout
Slippery Bogle

Spell (32)
Dispel
Cartouche of Solidarity
Spider Umbra
Unbridled Growth
Abundant Growth
Ancestral Mask
Armadillo Cloak
Ethereal Armor
Rancor
Utopia Sprawl
Relic of Progenitus

Land (18)
Crumbling Vestige
15 Forest
Sideboard (15)
Crimson Acolyte
Electrickery
Flaring Pain
Hydroblast
Lifelink
Natural State
Vendetta

Considerazioni generali

  1. Il meta real ed il meta online sono molto più simili di quanto mi aspettassi, segno che esiste un meta Pauper e che gli italiani puntano a giocare i mazzi più forti.
  2. Affinity Monsters e Affinity: in real gli Affo.deck si mostrano molto presenti e le cause possono essere 1)il buon MU contro Ux Tempo (il MU contro UB Delver si può aggiustare grazie a scelte specifiche), 2)Boros Bully è scarsamente giocato ultimamente e 3)Affinity Monsters viene visto come una versione più forte di quella tradizionale.
  3. Burn è molto più giocato di quanto si possa pensare. Fino a 2-3 anni fa il numero di Burn è sbilanciato in netto favore per MTGO e nei tornei italiani se ne contavano pochi (forse per via di Mono U Delver?).
    Probabilmente l’arrivo di Ghitu Lavarunner e Skewer the Critics e lo sviluppo della community hanno incentivato l’uso dell’archetipo.
  4. Mono U Delver ha ripreso posizioni nel meta, anche, a causa della presenza di UB Delver.
    In generale i mazzi Faeries sono problematici per UB Delver a causa della combinazione di Spellstutter Sprite e Ninja of the Deep Hours che lo annichiliscono sotto montagne (innevate) di vantaggio; Mono U ha quel qualcosa in più dato dal semplice fatto di non dover arrivare a 5 mana per Skred (o 5 carte per Harvest Pyre) dato che Snap e Vapor Snag hanno solo il cmc a cui pensare.
    Ricordo inoltre che spesso è una delle principali scelte per chi inizia a giocare nel formato.
  5. Infine Aura è un predatore naturale dei mazzi che non hanno interazione contro di lui. UB Delver non gioca editti (es. Diabolic Edict).

B&R List, Modern Horizons

Come preannunciavamo ad inizio articolo, i due cambiamenti di questo fine mese sono l’aggiornamento della banned list del 20 maggio, che potrebbe portare delle modifiche per via dell’altissima presenza online (20%) di UB Delver e perché nella B&R di gennaio ci era stato segnalato chel’interazione FoilXGush era sotto osservazione.

Pensavo di scrivere un summa sull’argomento, probabilmente lo farò dopo il lunedì fatidico della prossima settimana, così da poter valutare la scelta di WotC.

Modern Horizons, in uscita il 14 giugno, è de facto un Master Set che non ha solo ristampe. Saranno presenti sia carte presenti in legacy che nuove carte e saranno pensate per ampliare il formato Modern.
Non vedremo quindi l’arrivo in Pauper di staple del Modern, ma le aspettative per carte alà Astral Slide, per incrementare archetipi sottogiocati o per magari crearne di nuovi è alta ed eventualmente ne parleremo in un altro articolo.

Questo giusto per arrivare alla parte finale:

Cosa giocare a Pisa?

Se effettivamente dovesse esserci un No Change e se le comuni di MH1 fossero solo fuffa, dobbiamo valutare cosa testare per andare a premi (o per non farvi arrivare gli avversari, ognuno ha le sue priorità).

Lo chef consiglia

  1. Se la gioca contro tutti: Boros Monarch, Boros Bully, Dimir Delver.
    Tra solidità ed ampio spettro delle risposte, questi sono i Midrange che gestiscono meglio il meta.
    Purtroppo il match up contro Burn viene gestito male se non si ha una side sufficientemente preparata.
  2. Solido e veloce: RDW, Burn.
    Un torneo di 8-9 turni come il Paupergeddon è faticoso se si prende in mano un mazzo col quale si ha poca confidenza e che necessita un certo numero di scelte e tempo.
    Sono entrambe scelte che permettono di chiudere in fretta 3 game (che ci evita pure di non andare ai turni).
    RDW l’ho messo perché ha un MU buono contro Ux Tempo e contro Burn e con fortuna e side preposta può giocarsela contro Affinity e Boros.
  3. L’antimeta: Orzhov Pestilence, Rakdos Monarch
    Scelta sensata se non avete paura di andare ai turni addizionali e vi sentite forti contro Boros e Delver?
    Orzhov ha un buon MU da Boros, però rischia di morire da solo o da burn spells contro Boros Monarch, oltre al fatto che è molto sfavorito contro Flicker Tron e a volte perde dalle partenze veloci di Ux Tempo.
    Rakdos invece mantiene un buon MU contro UB Delver, ha pure un buon MU contro Tron, ma è incredibilmente svantaggiato contro Boros e può perderci dal nulla.
  4. Easy Game1: Elfi, Aura
    Altri mazzi veloci e molto lineari nel g1, però che rischiano di morire dal mulligan sbagliato. Non sono una scelta sbagliata, però necessitano delle risposte adeguate post side, avendo entrambi un MU positivo da Ux Tempo e potendosela giocare contro Boros.

Non mi sento di consigliare Flicker Tron o Izzet Flicker che, nonostante possano essere messi bene nel meta, possono rischiare di avere delle autolose e soprattutto necessitano dell’abilità di evitare i turni addizionali.

Infine consiglio di giocare qualcosa che piaccia, perché lo scopo è divertirsi, palese no?

🎉

Articolo di Alessandro Moretti