Inside the Challenge #44: uno Spettro si aggira

da | Set 29, 2020 | Game Analysis

Articolo di Bragioto Pietro,

I numeri nudi e crudi

Sabato 26 Settembre

  1. Tron (SanPop 8-1) split
  2. Tron (oldmac 6-3) split
  3. UR Fae (TopGrinder 6-2)
  4. Elves (Walker735 5-3)
  5. Aura (rEPTILIUM_ 5-2)
  6. Bully (Oceansoul92 5-2)
  7. UB Fae (Treno 5-2)
  8. Stompy (bnpbnp 5-2)
    .
  9. UB Fae (cicciogire 4-2)
  10. Elves (Rollister)
  11. UB Fae (Lavaridge)
  12. Tron (RClint21)
  13. Stompy (SacredDevil)
  14. UB Fae (Venom1)
  15. UB Fae (Brivenix)
  16. Muri (Liv_One)
  17. Jeskai Affinity (ecobaronen)


Domenica 27 Settembre

  1. Bully (Lennny 9-1) split
  2. Tron (swiftwarkite2 8-2) split
  3. Tron (Heisen01 6-3)
  4. Tron (mlovbo 6-3)
  5. Jeskai Eph (hadesblade 6-2)
  6. Monarch Tron (bilster47 6-2)
  7. UB Fae (wambobombo2020 6-2)
  8. Aura (Corran62 5-3)
    .
  9. UB Fae (AlfredoTorres 5-2)
  10. UB Fae (Wizard_2002)
  11. Boros (Mathonical)
  12. Stompy (SacredDevil)
  13. Bully (Oceansoul92)
  14. UB Fae (nuninman)


Considerazioni varie ed eventuali

La vitale differenza

UB Faeries ha certamente avuto delle rispettabili performance questo weekend con delle altalenanti winrate dal 61% a poco sopra il 50% ma non è riuscito ad andare oltre al settimo posto in entrambe le Challenge, questo conferma la mia considerazione dell’archetipo: come mazzo medio ed abbastanza equilibrato che se la gioca da tutti e mantiene sempre la possibilità di rubare le partite di ninja e monarca, nulla di più e nulla di meno.
Chiariamoci: essere un mazzo equilibrato che può rubare le partite sono ottime caratteristiche per essere classificati come Tier 1 in Pauper però c’è un grosso “ma” e questo “ma” è un’ombra che si aggira senza mappa nel formato.

.

La grande ombra è Tron che, nonostante abbia perso parecchia consistenza dal ban di mappa, se ingrana snowballa le partite in maniera indecente o stalla la partita logorando l’avversario a forza di nebbie e pescate di Ornament.
Tron non è un mazzo medio ed è capace di performance distruttive come in questo weekend, non troppo per le winrate complessive che si attestano comunque sopra il 55%, ma i picchi dei suoi top performer player: Sabato abbiamo avuto un bello split tra due troni in finale e Domenica ben 3 Troni in top4.

Ho perso da tempo la forza e la speranza di fare invettive concernenti eventuali ban perchè negli ultimi anni sono stato disgustato dalla gestione della Wizzard del formato, mi limito a riportare i dati oggettivi e a fare qualche osservazione sulla giocabilità del formato: spesso quando gioco contro Trono vivo nella paura che oppo chiuda trono e snowballi incessantemente con Ornament, Catene di Teachings o looppate varie, non mi sembra un bel gameplay.
Si può sempre vincere aggrando e sperare che non abbia fog effect oppure con monarchi e ninja sperando che non siano risposti, ma si tratta sempre e comunque di uno sperare.

Ogni tanto rispunta il nostro amichevole statunitense riproponendoci questo Monarch Tron che presenta elementi value del piano Kitty affiancati dalle Kaervek’s Torch senza alcun accenno al piano loop o a catene di Teachings.
La perdita di mappa ha ferito quasi mortalmente questo archetipo che non ha davvero modo di chiudere il trittico se questo non si trova naturale nelle prime circa 20 carte: nessun Impulse, nessuna Crop, ma solo una incrollabile fede che trono resta un’opzione bonus sulla quale sperare.
Inutile che ve lo dica, se non chiudete trono in tempi ragionevoli con questo mazzo vi ritroverete con una versione subottimale di Boros senza troppe difese oltre le Strands e soprattutto con maggiori probabilità di andare in manascrew.

Non è la prima e non sarà probabilmente l’ultima che bilster47 ci farà top8, ma il fatto che rimanga l’unico a portarlo ogni tanto e che nessun altro ci abbia fatto bene mi porta a darvi un consiglio: non giocate una versione azzoppata di un Tier, se non volete scervellarvi troppo o logorarvi a forza di click ci sono altre opzioni senza giocare zoppi.

bilster47 Top8
Stompy 2-1
UB Fae 2-0
Stompy 2-0
Tron 2-0
Affinity 2-1
Tron 2-0
UB Fae 0-2
Q: Tron 1-2


Il lato aggressivo

Bisogna spendere due doverose parole per l’altra faccia del formato ossia il versante dedita alla proattività: Bully ha vinto una Challenge, Aura ha fatto 2 top8 ed Elfi si piazza in top4 nelle mani dell’italiano Walker735.

Andiamo con ordine e partiamo da Bully che vince una Challenge nelle mani del suo storico pilota Lennny che ultimamente sta davvero sfornando grandi risultati con costanza:

Avendo ultimamente testato la lista in prima persona per l’imminente Team Trio, posso osservare i seguenti punti di interesse:

  • Split Strands 3-1 tra main e side
    4 strands di main sono sempre state un dogma in Bully ma Lennny non sembra concordare preferendo più flessibilità di main considerando probabilmente la recente Transizione da UR a UB delle fate e che il Mu contro aggro fosse già abbastanza safe;
    .
  • 2 Guardian of the Guildpact di main
    ho notato che in tanti MU come UB avevo bisogno di meno aria nel mazzo e di incrementare leggermente le minacce difficili da rispondere, guardiano è ideale per rubare la corona all’avversario o stallare il terreno contro aggro, ninja e bestie di Affinity, una scelta sicuramente rispettabile;
    .
  • Side massiva contro Tron
    Tron è uno dei peggiori Mu del mazzo e vi sono davvero tanti slot che possono uscire dal main nel MU per cui spesso si vede questo archetipo pagare un enorme tributo al trittico, un tributo che conta 6 pyro effect, 3 Molten Rain e altri due slot anti artefatti che portano a 3 risposte ad Ornament nelle 75, ossia due flessibili Oblivion Ring ed uno Shenanigans;
    .
  • Scoperti da effetti nausea
    Il nostro ultimo baluardo contro carte come Suffocatings Fumes è la mono copia di Ramosian Rally, decisamente poco se si considera non solo che UB Faeries è in cima al meta ma che lo stesso cugino Boros Monarch spesso la gioca, probabilmente il nostro Lennny non considera l’inclusione di effetti Parapeth primaria rispetto alle altre priorità della side e questo è l’unico punto in cui sento di dissociarmi ma capisco che una side in Pauper spesso non possa coprire ogni cosa consistentemente e siano necessarie delle scelte.

Lennny Challenge
Bully 2-0
Aura 0-2
Muri 1-0
Muri 2-1
UR Fae 2-0
Bully 2-1
UB Fae 2-0
Q: UB Fae 2-0
S: Tron 2-1
F: Tron 2-0 split
.

Le due liste di Aura che hanno fatto top suscitano nel sottoscritto non poche perplessità strutturali che sono così evidenti da non meritare una discussione approfondita, per questo passiamo all’ elfi di Walker735, italiano che sta performando davvero bene in questi suoi mesi di iniziazione alle Pauper Challenge.

Pur non essendo un esperto giocatore dell’archetipo lo odio in maniera verace ed ho le mie opinioni su di esso: trovo una scelta più che sensata l’esclusione delle Nettle Sentinel che non mi hanno mai convinto nell’ottica del piano generale, mentre sono incuriosito dalla presenza dei 2 Prohibit md che fanno la differenza contro Tron e sono supportate da fonti teoriche di blu.
L’unica considerazione che posso fare da esterno dell’archetipo è un possibile cambio di Harsh Sustenance con Gruesome Fate, spesso quando si chiude concatenando Melody con i 2 Prohibit in copertura non fa differenza, ma se non c’è qualcosa che mi sfugge considererei il giocare attorno a Dispel e Strands un bonus maggiore all’essere instant e far guadagnare vita.
Una piccola grande eccezione che forse è il motivo della scelta, sta nel fatto che quando non possiamo chiudere il lifegain o il poter andare su creatura sono delle caratteristiche utili.
Magari qualche esperto di elfi nostrano potrà illuminarmi nei commenti o in pm.

Walker735 Challenge
Stompy 2-0
UB Fae 2-0
Aura 1-2
Familiar 2-0
Muri 2-0
Stompy 1-2
Q: Aura 2-1
S: Tron 1-2


Angolo delle dichiarazioni

Salve a tutti dal pauper player più criticato dalla community pauper internazionale.
Anche oggi sono qui per dichiarare all’Italia il mio amore per Pietro Bragioto e per fare due commenti sulla lista con cui sabato ho portato la pagnotta a casa.

Come potrete notare ci sono un paio di techate che non sono solito giocare ma che trovavo sensate in questo meta: sto parlando dei due F//I maindeck, del lumacone e del gorilla di side.
Sui F//I non sono ancora del tutto sicuro dato che vanno a tagliare solidità al maindeck, ma mi hanno fatto vincere la semifinale vs fate quindi bene…. tutt’altro discorso riguardo lumacone e gorilla di side, dato che vanno a ribaltare letteralmente determinati mu.

Ad esempio il secondo turno vs Moretti ho mulligato a 4 G2 (stavamo 1-0 per lui) ed ero già sicuro di perdere…… però risolvo un gorilla che letteralmente ha portato a casa la partita da solo….. Al quarto turno invece vs oldmac in mirror stavo parecchio sotto in g3 finchè non sono riuscito a risolvere un lumacone flickerandolo con un dinrova in campo facendo un rimbalza 1 scarta 5!

Unici dispiaceri di questa challenge son stati vedere Giresi piazzarsi come nono per rating ed il buon Walker735 perdere in semifinale una partita vinta…. avrei sicuramente preferito splittare con lui la finale.
La cosa più bella invece è stata vincere una challenge dove al terzo turno il “best tron player Hampuse1” stava 0-2.
Un pò di giustizia a questo mondo!

SanPop aka Edoardo Santullo
1st Place Sabato 26 Settembre

.

Lista ormai abbastanza stock!

Due commenti sulle scelte meno classiche.

Cast Down di main utile contro Wall Combo, la bestia nera del mazzo, ed è utile per rimuovere qualunque pezzo in risposta ad un blinkino dando un angolo di attacco un pelo differente e alle volte inaspettato.

Mournwhelk è un cannone contro control, tempo e midrange deck. Nota importante non sta sotto Pyroblast uccidendo gli ignari avversari che con la mono montagna open si beccano il lumacone ephemerato.

Gorilla Shaman è ovviamente un forte side in contro affo, mazzo che non sempre si riesce a gestire e continua ad avere una grande popolarità online. Risulta forte anche contro Boros Monarch.

Heisen01 aka Mirco Ciavatta
Top4 Domenica 27 Settembre

.

La transizione di fate da UR a UB è stata estremamente importante per Elfi, che ora si ritrova ad avere pressoché zero matchup negativi nel meta delle challenge, mentre prima doveva pregare di non imbattersi in uno dei mazzi più giocati.
Spero vivamente che il monarca rosso si riveli un fuoco di paglia.

Per la seconda volta su due esco dalla top a causa di un misplay, ma almeno significa che c’è spazio per migliorare!

Walker735 aka Paolo Donfrancesco
Top4 Sabato 26 Settembre