Inside the Challenge #75: Formato a 2 Mazzi

da | Lug 15, 2021 | Game Analysis

Continuiamo con il settimanale appuntamento di Affinity VS Storm, Storm VS Storm, Affinity VS Affinity e qualsiasi altro mazzo contro uno dei primi due.
Il meta delle challenge, così come la presenza dei giocatori continua a restringersi, probabilmente non solo a causa dell’estate.

Da X-0 a X-2

Sabato 10 luglio, 48 giocatori

https://magic.wizards.com/en/articles/archive/mtgo-standings/pauper-challenge-2021-07-11

Domenica 11 luglio, 57 giocatori

https://magic.wizards.com/en/articles/archive/mtgo-standings/pauper-challenge-2021-07-12

Analisi

Beh, non c’è molto da analizzare in realtà XD

Affinity e Storm stabili, seguiti da Dimir Fate e Dimir Delver come principali contendenti per il titolo.

Diamo una occhiata alle liste di Affinity di Mogged e di LeoBertucci, che ci portano sotto la nostra attenzione carte come Vedalken Certach (che non credo sia valida come inclusione) e poi semplicemente la lista di Leobertucci mi sembra sufficientemente ottimizzata tanto che la indico senza problemi come lista di Affinity da consigliare per chi vuole giocare in Challenge. Duress è una risposta migliore di Dispel contro Storm.


Abbiamo poi, teoretico, un anti-meta nel riadattamento di Mono White Tokens che, con l’aggiunta di Suture Pries e altre 8 soul sisters cerca di puntare di unire l’aggro dello swarm di mono bianco alle vite guadagnate dalle sorelle (o fatte perdere da Suture Priest) per fare da palo a Chatterstorm.

Teoricamente Souls Sisters dovrebbe avere un MU favorevole sia contro Storm che contro Affinity, perché aggro con lifegain teoricamente dovrebbe essere superiore al beatdown di Storm e a quello di Affinity, però purtroppo Soul Sisters può essere facilmente predabile da hate come Echoing Decay, Echoing Truth, Fiery Cannonade e Krark-Clan Shaman.

A questo aggiungete il fatto che Storm può eventualmente rubare il game giocando attorno alle sorelle o 1)scombando troppo velocemente o perché 2) può lanciare più di una copia di First Day of Class per aumentare il danno senza troppe copie di Chatterstorm aggiuntive.

Simpatico inoltre l’approccio di hetare_ane che, aggiungendo il nero ha il prete nero e Trespasser’s Curse come copie extra di Suture Priest come pali per i token, oltre a Echoing Decay come vera e propria risposta.


Infine trovo molto curiosa quella lista di Affinity senza Atog che qualche giocatore continua a giocare, cercando di giocare come fosse un Midrange. Dubito che la presenza di 8 Enforcer e 3 Gearseeker Serpent lo renda un midrange, ma alla fine della fiera non si tratta altro che dell’ennesima, ma più aggressiva, Metalcraft Pile che il Pauper ha sempre avuto.

Non credo che, giocando quello che chiaramente è solo un Affinity che taglia la parte combo per aggiungere una decina di creaturine value si possa parlare di un midrange, o di un altro mazzo, ma in ogni caso vedo tagliare Atog più come un difetto, dato che Atog in sé fornisce spesso un out necessario nei MU negativi o in cui bisogna andare di velocità.