Fantageddon: si può fare!

da | Lug 2, 2024 | Senza categoria

Ciao a tutti! Sono Zio Pauperone aka Emanuele, o viceversa, come preferite.

Gioco a Magic da circa 20 anni, e come potete immaginare dal nome, il Pauper è il formato che adoro, insieme ai paperi di Carl Barks e Don Rosa.

Gioco Pauper fin dai tempi dove in cartaceo si potevano giocare carte come Sinkhole e Hymn To Tourach, eoni addietro, prima che diventasse un formato riconosciuto.

Nell’ultimo anno ho aperto un canale YouTube grazie al quale ho potuto conoscere tantissimi nuovi maghi, pazzi appassionati come me.

Ciarlando insieme agli amici Michele Gasperi e Marco Spagnoletti, e rosicando un po’ perché non avremmo potuto essere al Paupergeddon di Pisa, ci siamo messi per gioco a discutere su quali mazzi avrebbero potuto far bene o male… spesso le cose belle nascono per caso e di colpo, in poche ore, il PRIMO FANTAGEDDON DELLA STORIA DEL MONDO era sbocciato!

.

.

L’idea è piaciuta molto, anche agli amici di Pauperwave, per questo son qui a scrivere due righe sul regolamento del Fantageddon, così per il prossimo sarete pronti per tempo a partecipare.

Vi dico subito che questo è stato un primo grande esperimento, quindi già dal prossimo ci saranno dei succosi aggiornamenti e delle implementazioni fighe per aumentare il divertimento.

E al prossimo giro sarete informati di tutto con largo anticipo, parola di Giovane Marmotta.

.

Seguendo il più famoso (per ora eheh) Fantacalcio i partecipanti avranno a disposizione 100 crediti per acquistare 5 mazzi diversi + 1 carta preferita e riceveranno dei punti sulla base dei piazzamenti che questi otterranno al prossimo PauperGeddon.

.

A ciascun mazzo/archetipo è stata assegnato un valore in crediti sulla base di 3 diversi fattori:

  • la tier list più recente, presumibilmente sarà quella di Pietro Bragioto e Heisen01
  • le percentuali di presenza dei mazzi calcolata su MTGDecks
  • alcune possibili variazioni sulla base delle ultime espansioni uscite

Queste, ad esempio, sono le valutazioni attribuite sulla base di questi 3 fattori per il Geddon Pisa 2024:

.

.

Come anticipato, ciascun giocatore avrà a disposizione 100 crediti e dovrà spenderli per acquistare esattamente 5 mazzi dall’elenco. Eventuali crediti residui andranno perduti.

Oltre ai mazzi, ciascun giocatore dovrà indicare la sua carta preferita, scegliendo liberamente tra qualsiasi carta legale in Pauper, con l’eccezione delle terre.

.

Il punteggio dei singoli mazzi verrà calcolato in base ai piazzamenti ottenuti al Day2. In particolare sarà assegnato un tot di punti per ciascuna copia del mazzo selezionato in base alla seguente tabella:

.

.

Nella tabella allegata trovate i punteggi totalizzati dai mazzi che hanno visto almeno un piazzamento in top64 nell’ultimo Geddon di Pisa:

.

.

Ad esempio, Gruul Ponza ha totalizzato punti per il FantaGeddon con 10 mazzi, di cui 8 in top64, 1 in top32 e 1 in top2.

Il calcolo è (8*2)+(1*3)+(1*20) che è riassumibile in 16+3+20 = 39

Inoltre viene applicato un moltiplicatore per i mazzi che avranno una presenza inferiore al 4% nel meta, ma otterranno comunque dei piazzamenti in top64. Questo per far emergere eventuali prestazioni straordinarie di mazzi poco giocati. 

.

.

Ad esempio, se il mazzo Tramutanti dovesse avere una presenza inferiore al 3% del metashare, ma dovesse vincere il Geddon, darebbe al giocatore 60 (30*2) punti.

Infine, verranno assegnati 3 punti per ciascuna copia della “carta preferita” presente nelle main dei mazzi in top8 e 2 punti per ciascuna copia in side.

Ad esempio, se risultassero 8 counterspell in main deck e 2 in sideboard, il giocatore riceverà (8*3) + (2*2) per un totale di 28 punti.

.

Vi lascio intanto il link diretto al regolamento preparato da Michele, eccolo qui: https://docs.google.com/document/d/1cR25spunk8SDDqdGZay1wS4oM1JTdb0j7D56q1wuRcY/edit

Qui invece il link diretto al video esplicativo fatto per il Paupergeddon di Pisa 2024: https://www.youtube.com/watch?v=qMBXpVk0fvU

.

Spero davvero che l’idea possa piacervi, noi ci siamo divertiti tantissimo. È un modo per rendere ancora più intrigante il Geddon che già è il più bel torneo che c’è!

Preparatevi perché già dal prossimo tutto sarà ancor più ottimizzato, ma intanto possiamo dirlo: il FANTAGEDDON è realtà!

Zio Pauperone, Michele, Spagno

Articoli correlati