Where Midranges Dare

Where Midranges Dare

Article by Fabrizio Pucci

It is really hard to categorize a Midrange deck. I really like the following definition: “A midrange is a deck that adapts on the opponent’s deck and is able to switch from being the aggro or the control deck depending on which deck they are facing.” It’s not the best definition, honestly I don’t think there is one, but usually this works fine.

This kind of decks usually do not have a definite strategy like the Combo, aggro or control deck. They can close the game by winning damage races or by overwhelming the opponent with card advantage.

The evolution of midrange strategies in Pauper has started after Cloud of Faeries’ ban and the consequent disappearance of Esper Familiar.

The main paths this archetype has taken in the course of the years have been essentially three:

  • White based
  • Blue based
  • Black Based

In the beginning, the white based have been Boros and Jeskai Kuldotha. Both based on Kor Skyfisher, Glint Hawk + Prophetic Prism and Kuldotha Rebirth + Ichor Wellspring. Boros was more aggro oriented, Jeskai has always been the value counterpart. After Modern Masters 2017, Palace Sentilel joined the party and Boros Monarch has been the referring white midrange.

Blue Midranges have historically used black as the other color (UB Flicker and UB Alchemy exasperating the control aspect of midranges) but UR Snow Delver has been the most important blue midrange since Modern Masters 2017 where Augur of Bolas was downgraded.

MBC has been the first midrange ever played in the format (I belive) and later Orzhov Pestilence has been developed joining the black based team.

Before the downgrade of Foil, 2 out of 3 tier one were midrange decks. UR Faeries (Snow Delver) and Boros Monarch were dominating the format with Dinrova Tron. Then UB Delver started to devour the format and the Gush ban happened. Alongside the ban, Modern Horizon was printed.

With this new expansion, Ephemerate and Arcum’s Astrolabes joined the format. Rapdly, we have seen the Jeskai Ephemerate archetype rising and all the midrange decks merged into it.

Why this happened?
In my opinion there are several reasons:

 

  1. Ephemerate + Archaeomancer loop. It is basically a better monarch token. At the cost of being “disruptible” (you should know how easy is to defend the loop) you will draw two cards in your turn but instead of being a random card at the end of your turn, is a chosen card from your graveyard at instant speed.
  2. Ephemerate + Evoked Mulldrifter. 2/2 flyier that draws 6 cards for 4 mana allows the Jeskai players to play 1×1 the whole game, not caring at all about the resources they are giving up. Monarch had to manage for a long part of the game until the incremental advantage given by the token would take place, making the resource managing ability negligible.
  3. Ephemerate is not just an incredible value engine. It’s a one mana spell that is just recyclable against all kind of opponents (i.e. it saves your pieces from removals).
  4. Because Ephemerate is so cheap, the deck is able to play the strongest card advantage the format have ever seen in a midrange AND Boros had no cantrips to settle the draws but had Monarch, UR Faeries had the cantrips, but relied on a worse card advantage in the long run. Jeskai has a better card advantage than Boros and can use cantrips as UR Faeries.
  5. Flexibility. A lot of midranges decks are playable with astrolabe that speed up their paces and stabilized their manabase, but no other deck can play a 1 mana removal spell for any threat, a 2 mana counter for any spell, the card draw engine given by Kor Skyfisher and a super powerful value loop with Ephemerate + Mulldrifter/ Archaemancer/Spellstutter Sprite and no real way to be attacked by sideboards cards

The deck has rapidly become the deck to beat and warped the metagame around it. The deck has so much value that can handle Tron and a lot of players have switched to aggro (Bogle and Stompy) to try to close the game before the loops become relevant.

Various content creators (Alex Ullman, this very blog Pauperwave and others) have underlined with numbers how Jeskai continue to perform incredibly well in an hostile metagame.

Because of the metagame warping and the number of top8s and top16s this deck is able to do in a metagame full of decks that are suited to beat it, in my opinion, Ephemerate must be banned and it would open a lot this metagame.

Why just Ephemerate? I do not like to rush. I think that the main reasons Jeskai is so good are explained in the 5 points previously written. Of course, both Arcum’s Astrolabe and Tron lands are great card in the format (and AA is great in Jeskai and is the reason it can be played) but I don’t see any reason to ban them at this round. If they will cause any issue in the future they can be easily banned in future announcements. But what if those cards actually helps the metagame to be various and enjoyable? What if monarch midranges are so good and Tron can mitigate their influence? What if Arcum’s Astrolabe helps decks to stabilize their manabase that is usually an issue in Pauper due to the fact that we do not have untapped fetch lands?

I know how strong and influent are these cards but banning them without data from a new meta could be a mistake. The January ban is around the corner, in my opinion it’s worth the risk.

Now, I wanna start playing and try to speculate on the metagame without Ephemerate.

Frist of all. Would Jeskai disappear? I don’t think so.

The deck could be played like this.

Jeskay

Creatures (15)
Glint Hawk
Seeker of the Way
Kor Skyfisher
Mulldrifter

Spells (26)
Counterspell
Ponder
Galvanic Blast
Lightning Bolt
Journey to Nowhere
Preordain
Prophetic Prism
Arcum’s Astrolabe
Lands (19)
Ancient Den                                      
Ash Barrens
Azorius Chancery
Great Furnace
Seat of the Synod
Snow-Covered Island
Snow-Covered Mountain
Snow-Covered Plains

Once lost the value of Ephemerate I can see Jeskai deviate to a more aggro game plan. The cantrips give stability and consistency while Seeker of the Way is the star. Mulldrifter can still be played for value or it could be switched with some cheap permission spell.

The other midranges could be Boros, Rakdos, Orzhov Monarch and UB (Flicker and Alchemy). Not a thing I’m super happy with, I don’t personally like monarch, I think I a bad designed mechanic for 1vs1.

Boros could be the best deck among those and probably one of the best deck of the format. Don’t forget about Boros Bully that could be played again.

 

Boros Monarch

Creatures (18)
Glint Hawk
Kor Skyfisher
Okiba-Gang Shinobi
Palace Sentinels
Seeker of the Way
Thraben Inspector

Spells (22)
Alchemist’s Vial
Faithless Looting
Galvanic Blast
Arcum’s Astrolabe
Journey to Nowhere
Lightning Bolt
Prismatic Strands
Prophetic Prism
Pulse of Murasa
Lands (21)
Ancient Den
Bojuka Bog
Boros Garrison
Great Furnace
Great Furnace
Radiant Fountain
Secluded Steppe
Snow-Covered Mountain
Snow-Covered Plains
Snow-Covered Swamp

 

Rakdos Monarch

Creatures (15)
  Chittering Rats
  Crypt Rats
  Gurmag Angler
  Liliana's Specter
  Thorn of the Black Rose

Spells (23)
  Arc Lightning
  Chainer's Edict
  Duress
  Night's Whisper
  Raven's Crime
Unearth
Lightning Bolt
Terminate
Lands (22)
  Mountain
  Swamp
  Bloodfell Caves
  Bojuka Bog
  Rakdos Carnarium

Snow Pestilence

Creatures (17)
Arashin Cleric
Aven Riftwatcher
Glint Hawk
Guardian of the Guildpact
Kor Skyfisher
Thraben Inspector

Spells (20)
Journey to Nowhere
Pestilence
Doom Blade
Castigate
Chainer’s Edict
Arcum’s Astrolabe
Prophetic Prism
Lands (23)
Ancient Den
Mortuary Mire
Orzhov Basilica
Radiant Fountain
Scoured Barrens
Snow-Covered Plains
Snow-Covered Swamp

About Tron, the Stonehorn Lock without Ephemerate is slower and aggro are faster or more interactive with the new cards (Swipe and Goblin Granade). Don’t forget that Arcum’s Astrolabe gives the possibility to Boros, Jeskai and other midranges to be consistently fast in developing an aggro plan, that is usually the key against Tron. Moreover, Dinrova Tron suffers pressure plus disruption (i.e. Relic of Progenitus) way more than Jeskai. Despite all of this, the deck would probably be one of the tiers of the format.

Flicker Tron

Creatures (10)
Mulldrifter
Mnemonic Wall
Stonehorn Dignitary
 Dinrova Horror

Spells (25)
Impulse
Forbidden Alchemy
Mystical Teachings
Pulse of Murasa3 Moment's Peace
Counterspell
Dispel
Ghostly Flicker
Expedition Map
Arcum's Astrolabe
 Prophetic Prism
Lands (21)
Urza's Mine
Urza's Power Plant
Urza's Tower
Snow-Covered Island
 Remote Isle

Stompy and Bogle would be the losers of the Ephemerate’s ban. Boros (and Rakdos) Monarch back in the mix is bad for those decks but stompy has always been a good strategy even when Monarch and Dinrova Tron were tier one, I don’t have doubt that these decks would be present in the format.

Stompy

Creatures (28)
Burning-Tree Emissary
Nest Invader
Nettle Sentinel
Quirion Ranger
River Boa
Skarrgan Pit-Skulk
Vault Skirge

Spells (16)
Hunger of the Howlpack
Rancor
Savage Swipe
Vines of Vastwood
Lands (16)
16 Forest

Snow Bogle

Creatures (15)
Aura Gnarlid
Gladecover Scout
Heliod’s Pilgrim
Silhana Ledgewalker
Slippery Bogle

Spells (28)
Abundant Growth
Ancestral Mask
Armadillo Cloak
Cartouche of Strength
Commune with the Gods
Ethereal Armor
Lifelink
Utopia Sprawl
Rancor
Lands (18)
Ash Barrens
Blossoming Sands
Khalni Garden
11 Snow-Covered Forest
Snow-Covered Plains

 

Delver would be back in town. The Insectile Abberration and the Faries could come back with Skred. Mystic Sanctuary that redraws an Accumulated Knowledge for 2-3 seems good to me.

 

Snow Faeries

Creatures (19)
Augur of Bolas
Delver of Secrets
Faerie Miscreant
Ninja of the Deep Hours
Spellstutter Sprite

Spells (23)
Brainstorm
Counterspell
Accumulated Knowledge
Lightning Bolt
Ponder
Preordain
Skred
Lands (18)
Ash Barrens
Evolving Wilds
Mystic Sanctuary
Snow-Covered Island
Snow-Covered Mountain

 

And the others?

Elves could still be played, is a straight deck that suffers sideboard cards, but 4 Winding Way and 4 Lead the Stampede could keep this archetype around.

Elves

Creatures (38)
Birchlore Rangers
Elvish Mystic
Elvish Vanguard
Llanowar Elves
Lys Alana Huntmaster
Nettle Sentinel
Priest of Titania
Quirion Ranger
Timberwatch Elf
Wellwisher

Spells (9)
Viridian Longbow
Winding Way
Lead the Stampede
Lands (14)
14 Forest

Goblins, Burn and RDW have always been played and would be played as well.

Last but not least, Throne of Eldraine cards are now into the format and could help to have a wide and various meta as well.

Maybe I’m completely wrong, but without any numerical data we can just suppose what will happen. I hope R&D will intervene with a ban on Monday 7th to stop this Jeskai madness. Hopefully, they will ban just Ephemerate and wait to see how the format evolves.
Whatever they decide, no changes would be the only losing play.

For today that’s all! Hope you enjoyed the reading, if you want to interact with me you can follow me on twitter @Xardian7!

Great Pauper to everybody!

 

PS: All the lists posted are used exclusively to give an idea of the archetypes, they are not optimized and/or tested.

Come ti banno l’Arcum’s Astrolabe

Come ti banno l’Arcum’s Astrolabe

Articolo di Alessandro Moretti

Lunedì 7 ottobre verrà aggiornata la Banned & Restricted List di MtG, negli ultimi mesi nella community internazionale si è tornati a parlare della necessità di bilanciare il formato e noi abbiamo diversi scenari che si aprono alle porte.

Questo perché il Pauper attuale, parlando soprattutto del metagame online vede una grossa presenza di strategie basate su Ghostly Flicker e su Ephemerate, che possiamo racchiudere nei due insiemi più rilevanti come Jeskay Blink e Flicker Tron. Questi due macro-archetipi limitano i midrange ed i control giocabili, apparentemente.

Le prime domande che ci dobbiamo fare riguardano il ban stesso: è necessario? siamo ad un punto in cui non c’è altra soluzione?

Premessa: io ho una mia opinione a riguardo, ma penso che sia necessario fare un discorso più ampio, andando a giustificare i pro ed i contro a riguardo di ogni scenario di cui andremo a parlare.
Non è mio interesse accusare nessuna figurina e mi piace il meta attuale, oltre a questo mi piace speculare sul meta e analizzarlo.

Metagame Pauper post Modern Horinzons

Recap storico:

Gush, Daze e Gitaxian Probe hanno da poco salutato il formato, ma esce una nuova espansione (un Masters set praticamente) che non presenta carte già legali in modern ma solo ristampe dal legacy o carte completamente nuove di stampa.

Con l’uscita di scena di UB Delver, ci aspettiamo tutti Boros Monarch, Boros Bully e Flicker Tron come i 3 archetipi dominanti e, di conseguenza, Mono U Delver e UR Delver non presenti in meta a causa dei Boros Midrange decks.

Winding Way, Savage Swipe e Arcum’s Astrolabe sembrano le migliori carte dell’espansione e nessuno inizialmente pensa che Ephemerate possa essere migliore di Ghostly Flicker in molte situazioni, paragonandola solo a Cloudshift per via del costo di mana e dell’effetto (escludendo rebound ovviamente).

Inizialmente vediamo un impatto sul formato prevalentemente a carico di Arcum’s Astrolabe in Tron (arrivano liste con 8 copie di Prophetic Prism), Boros Monarch, Orzhov Monarch e un concept alternativo a Orzhov e Corrupt Control che prenderà il nome di Chromatic Black che utilizza 8 prismi, Glint Hawk e Kor Skyfisher.

Arcum’s Astrolabe, grazie al buon cmc riesce inoltre a portare alla ribalta la combinazione di colori Jeskay, non più come il vecchio Kuldotha Jeskay ma in chiave più aggressiva.

In seguito all’esplosione di diverse versioni di Jeskay (una versione midrange con le fatine ed una Control che praticamente sfrutta Astrolabe solo come manafixer e non come value engine, escludendo le 3-4 copie di Kor Skyfisher md) vediamo un ridursi molto importante di mazzi come Boros Bully, Boros Monarch e tutti i Bx Midrange e Control che non riescono a gestire bene il late game contro Jeskay e Tron.

L’assenza di archetipi col nero e la naturale predisposizione degli archetipi Aggro verdi verso UR (e la mancanza di Elves) rende il meta molto favorevole a Mono G Stompy e Aura Hexproof.

Tron e Jeskay, due facce della stessa medaglia

Il macro-archetipo Jeskay (potremmo distinguere una versione midrange e una control; nel caso non dovesse arrivare la ban axe scriverò un articolo specifico) è considerabile in breve come un mazzo da mid-/late-game, che presenta l’adagio italiano del “50-50 da tutti” e che può ripartire dal nulla con un topdeck nel mid-late game grazie alla combinazione di Mulldrifter, Archaeomancer e Ephemerate.

Flicker Tron sfrutta un identico motore di value, ma al momento, più che un ruolo tradizionale di Control deck, cerca di proporre una strategia esclusivamente orientata su un game Lock/Prison di Mnemonic Wall con Ephemerate o Ghostly Flicker, accelerando la partita verso la terza fase del game grazie al mana ramp delle urzalands. A differenza di Jeskay, vediamo che Ephemerate performa peggio a causa della mancanza di counterspells in numero adeguato (le liste attuali soffrono una interazione eccessiva da parte dell’avversario), mentre Ghostly Flicker rimane prestante e può reiterare molto più spesso doppio manarock così da essere una carta molto più utile e versatile rispetto al meta pre-MH1.

Il late game di un “mirror di ephemerate/flicker” è oramai caratterizzato dal cercare di raggiungere per primi il Blink Lock, dato che una volta che riusciamo ad avere una risposta extra a turno in mano grazie ad Archaeomancer / Mnemonic Wall + Ephemerate il game è molto spesso vinto.

I colpevoli

Arcum’s Astrolabe: inizialmente il miglior manafixer di mtg per Legacy, Modern e Pauper (dopo Mox Opal e simili) è stato additato di ledere la varietà del formato. La combinazione di Kor Skifisher, Glint Hawk e Arcum’s Astrolabe provvede a tutti e ad un costo irrisorio delle validissime ed economiche creature ed un manafixing ottimale.
Esempio di questa febbre di astrolabio sono Orzhov Monarch, Chromatic Black e Aura Hexproof.
Oltre a questo, il manarock sarebbe colpevole di fornire un manafixing troppo efficiente, rendendo possibile giocare dei veri e propri good stuff value deck con 3 o più colori.

Kor Skyfisher: è la creatura migliore che possa generare value con AA. In realtà penso si possa escludere a priori un ban di questa carta che, pur essendo versatile, può essere considerata al pari di Augur of Bolas, il che significa che è un ottimo body se comparato al cmc, ma non appare problematico per la salute del formato.

Ephemerate: indagato numero 1, le sue qualità hanno letteralmente permesso a UR Flicker di risorgere e diventare Tier1 (l’attuale Jeskay Control).
I punti a favore, rispetto a Flicker:

  1. Gioca attorno a Relic of Progenitus grazie a rebound. Ephemerate viene esiliata quando la lancio dalla mano, questo vuol dire che posso salvare carte al cimitero grazie ad essa e che può essere esiliata solamente eliminandomi tutte le creature in campo o eliminando il cimitero dopo il rebound.
  2. Non necessita di due creature in campo. Ghostly Flicker necessita di due muri (o archeomanti) per riprendere 1 carta dal cimitero, Ephemerate può funzionare con 1 sola creatura e può blincarla due volte.
  3. Costa sempre e solo 1 mana. Enorme vantaggio tempo rispetto a GF, non necessita di build specifiche con Sunscape Familiar o urzalands.

I motivi per desiderare di rimuovere questa carta sono due: Mulldrifter e Archaeomancer/Mnemonic Wall.
Il pesce magico può fare una delle giocate più odiate del Pauper 2019: t4 evoke drifter pesco 4, t5 pesco altre due carte a gratis. Spesso il mirror di Jeskay può venir vinto così.
Muro e maga ovviamente creano un Lock; più tempo passa più il vantaggio generato da Ephemerate in questo scenario aumenta e allora difficilmente si riesce ad uscirne.

Urzalands: se da un lato Jeskay può risultare costrittivo per il metagame, dall’altro la macchina di value e fog effect nota come Tron (ovviamente mi riferisco alle versioni che abusano del lock di Mnemonic Wall e GF/Ephemerate) è ancora una strategia valida e anzi rimane assieme a Jeskay una delle due strategie dominanti. Se da un lato vogliamo rimuovere dal formato Ephemerate per uccidere Jeskay, con Flicker Tron si corre il rischio di avere un archetipo overperformante rispetto alle soluzioni che altri archetipi possono giocargli contro.
In tal senso rimuovere dal formato Urza’s Tower, Urza’s Power Plant e Urza’s Mine è la soluzione migliore per rimuovere il problema chiamato Tron. Ma il problema dato dai Blink.deck (se un problema di questo tipo esiste) rimane, motivo per cui non lo ritengo utile.

Mulldrifter: può uno staple del formato diventare improvvisamente pesante per la salute di esso? Dipende dal bilanciamento del formato stesso. Solitamente la situazione che si genera attorno alla carta parte con l’essere critica o per lo meno viene aggravata da aggiunte (o fuoriuscite) dal formato. Se vogliamo metterla su questo piano quindi, Mulldrifter ha aumentato considerevolmente il suo power level a causa del ban di Gush.
Spieghiamoci meglio: gli archetipi naturalmente preposti per battere i control deck (jeskay ephemerate e flicker tron) con Mulldrifter erano mazzi con Gush (Ux Tempo e Ux Combo); questi ultimi soffrivano da Midrange col bianco o col nero per via di hate card specifiche.
Al momento possiamo dire che gli archetipi più performanti del formato sono quelli che riescono meglio a blinkare Mulldrifter, creatura che di per sè uccide Midrange e Control che non possono fare un card advantage al pari un mazzo che può blincare l’elementale.

Ghostly Flicker: ultimo dei sospettati è l’instantaneo che nessuno pensa sia bannabile dato che esiste Displace. Ebbene, possiamo dire che Displace è nettamente inferiore a GF non potendosi riciclare rimbalzando doppio artefatto (Prophetic Prism e Arcum’s Astrolabe), non può salvare prisma da Smash to Smithereens e terra da Molten Rain e non può permettere giocate come blincare torre e prisma per ciclare a gratis la spell. Adesso si giocano anche 3 o 4 copie di GF per via della sua flessibilità, avrebbe senso farlo anche con una sua versione non flessibile?

P.S. Benvenuto Mystic Sancturary, vedo che in Familiar te la cavi bene per pescare il mazzo con drifter, flicker e due famigli.

Scenari

Appurato quali sono le carte sulle quali discutere, capiamo quale combinazione di queste potrebbe doverci dire addio. Sempre se, come già detto, sia necessario un ban.

Tesi: un Ban è necessario.

Il formato è dominato dal Lock di Ephemerate o Ghostly Flicker, se vuoi giocare un mazzo deve lockare con un Mnemonic Wall / Archaeomancer o vincere prima che l’avversario possa lockare.
I mazzi con Ephemerate possono giocarsela con tutti perché dal nulla possono vincere al top deck blinkando un muro o un drifter.
Non si può giocare il colore nero e mazzi come Boros Monarch sono comunque al limite del giocabile e solo perchè molte persone giocano Aggro per stare bene da Jeskay.

Antitesi: non è necessario nessun Ban.

Il meta si deve assestare, possono uscire nuove carte capaci di neutralizzare Ephemerate e comunque sono già presenti nel formato carte e strategie che stanno bene da Ephemerate.deck.

Un meta ricco di mazzi come Stompy o Elfi non è brutto e comunque Jeskay vince poche Pauper Challenge o tornei cartacei.

#1: solo Ephemerante

Modern Horizons ha generato un metagame piuttosto particolare, Jeskay è la shell più giocata e ciò che lo rende performante sono l’insieme di risposte che può offrire e il Lock di Ephemerate.
Bannare unicamente Ephemerate porta a non avere più Jeskay Blink (la versione control) tra i tier 1, semplicemente Ghostly Flicker costa 2 mana extra ed 1 creatura in più (questo secondo fattore decisamente più rilevante).
Jeskay Midrange rimane giocabile ma perde un buon late game (per quanto Mulldrifter rimanga ampiamente giocabile), tornano Orzhov Monarch e Boros Monarch e di conseguenza Aggro e Combo diventano meno performanti. Tron passa ad una versione con più interazione e/o manipolazione e meno orientata su Stonehorn Dignitary.

In questo scenario c’è il rischio di trovare nuovamente un meta dominato da un numero limitato di strategie, questa volta Flicker Tron e Wx Monarch.

#2: solo Arcum’s Astrolabe

Per come si è sviluppato fino ad ora il meta, bannare il mana rock non è utile al momento. Depotenzia la manabase di Jeskay e Tron, ma li lascia ancora molto giocabili, per quanto meno flessibili o brainless (se permettete il termine). Bannare astrolabio avrebbe senso solo come misura preventiva nel caso anche altro venisse bannato e si volesse ridurre la quantità di Kitty deck in meta (compresi Boros e Orzhov).

#3: solo Mulldrifter

Bannare solo Mulldrifter sarebbe una scelta dettata unicamente allo scopo di lasciare presente nel meta delle forti strategie Blink (Fog Tron e Jeskay Blink), ma depotenziandole in modo da aprire la strada al ritorno dei mazzi midrange che non usano il blu e Mulldrifter.
Voglio sottolineare che il gameplan value che mazzi come Tron adottano si basa unicamente o prevalentemente su Mulldrifter.

#4: Ephemerate, Arcum’s Astrolabe e Urzalands

Chi propone il ban di questa combinazione di carte vuole depotenziare sia Jeskay che Tron, tralasciando però gli altri Blink.deck e volendo depotenziare strategie Blink e Kitty, ritenendo probabilmente un errore la presenza nel formato di mazzi tricolor o 4c.
Per quanto possa sembrare strano, archetipi come Kuldotha Jeskay, Mardu Metalcraft o Grixis Metalcraft erano scelte di meta molto in voga 4 o 5 anni fa. Il manafixing ovviamente era dato dalla combinazione di Prophetic Prism e taplands e il metagame era più lento.

Questo ban rischia di premiare unicamente gli archetipi Monarch. Per quanto archetipi come UB Flicker o UB Alchemy possano tornare in voga, rimangono Control deck con un motore di card advantage nettamente inferiore al monarca per efficienza e il rischio quindi risulta essere semplicemente quello di avere un formato dove si possano giocare solo Monarch o anti-Monarch, il che non differisce dalla situazione attuale, dove il problema viene identificato sotto forma dei mazzi Blink.

#5: Ephemerate e una tra Mulldrifter e Ghostly Flicker

Se dovessi pensare ad un ban per il metagame attuale, questo è quello che ritengo la soluzione migliore per cercare di generare un metagame più vario e bello da giocare.
Ephemerate crea snowball imbarazzanti dai quali non si può uscire a meno che l’avversario non abbia almeno 2 o 3 risposte o carte extra a turno e tagliandolo riduciamo partite non giocate dove l’avversario Locka il game o pesca 6 carte mettendo un body evasivo ad un costo di mana ed una velocità sbagiate per la qualità delle risposte o dei threat che gli possiamo giocare contro.
La scelta tra Mulldrifter e GF verte su cosa si vuole ridurre di importanza nel formato. Mulldrifter è una carta universale che genera value in qualsiasi situazione e non è risolutiva solo quando neutralizzata o quando non si ha abbastanza mana a disposizione (e ovviamente non ci peschi una soluzione in una soluzione critica).
Bannare Mulldrifter vuol dire rallentare i Control deck e limitare lo snowball (cioè il vantaggio crescente e non recuperabile) che un mazzo basato su Ghotsly Flicker (Flicker Tron, Familiar) può generare.
Bannare Ghostly Flicker serve solo per limitare i Flicker deck e da solo probabilmente non ha valore, necessitando per forza del ban anche di Mulldrifter per avere un impatto sufficientemente valido. Ricordiamoci comunque che potendo bersagliare anche carte come Arcum’s Astrolabe e Mystic Sanctuary, GF rimane una spell estremamente versatile che rispetto a Displace può essere affrontare al meglio solo giocando counterspells ed hate specifico.

Conclusioni

La mia idea è che nel giro di 6 mesi o 1 anno vedremo la necessità di bannare almeno una carta che permette alle strategie basate sui blink effect di essere dominanti e le motivazioni sono in realtà più semplici di quanto possiamo pensare.
Io, non stoico, ritengo che il precedente ban di Gush abbia sbilanciato il formato; per quanto Dimir Delver fosse chiaramente un problema, ci siamo trovati senza il miglior tipo di strategie per contrastare i mazzi che nel late game cercano di sfruttare al massimo Mulldrifter e con Ephemerate che aiuta questi mazzi a spostare fuori dal meta mazzi come MBC e Boros Monarch che giocano carte altrettanto impressionanti come Palace Sentinels e Thorn of the Black Rose.

Sapendo come solitamente Wizards of the Coast si muove a riguardo di questo tema, la mia previsione per il 7 ottobre vede due scenari possibili:

  • No change, ma probabilmente alcune carte saranno sotto osservazione.
  • Ban di Mulldrifter, Ghostly Flicker ed Ephemerate.
    Considerando anche la stampa di Mystic sanctuary ci troviamo ad avere Ghostly Flicker che diventa un qualcosa di completamente fuori misura rispetto a Displace.
    Mulldrifter è un card draw engine E una chiusura.
    Ephemerate è de facto un Lock di due carte con Archaeomancer.

Se dovessi scegliere io invece, preferirei un formato dove Mulldrifter sia legale e non si possa abusarne, per cui preferirei che fosse Foil a venir bannata anziché Gush, cosìcché con Gush e Mulldrifter legali, solo Ghostly Flicker ed Ephemerate, i due blink effect problematici, potrebbero salutarci.