Report Top 8 Paupergeddon Roma 2019: Esper Familiars di Simone Villivà

da | Nov 5, 2019 | Report

Revisione a cura di Alessandro Moretti

Salve! Sono Simone Villivà, giocatore di vecchia data ormai nonostante la “giovane etá” che ha provato un po’ tutti i formati e che, giocando sempre meno, si è infine dato esclusivamente al pauper, vista l’economicitá (chi spenderebbe centinaia di euro per giocare si e no una volta al mese?) e per il tipo di mazzi e community, a mio parere molto più belli i primi e piú accogliente e tranquilla la seconda, infatti non sono mai stato un amante del competitivo, e questo mazzo ne è la riprova. Mi è stato chiesto di fare un report per la (strabiliante e inaspettata a detta di alcuni) top 8 di quest’ultimo Paupergeddon di Roma quindi incominciamo.

La lista:

Esper Familiar by Simone Villivà, Top8 Paupergeddon Roma 03/10/2019

Creatures (22)
God-Pharaoh’s Faithful
Iceberg Cancrix
Nightscape Familiar
Sunscape Familiar
Sea Gate Oracle
Mnemonic Wall
Mulldrifter

Instants (9)
Ephemerate
Snap
Ghostly Flicker
Prismatic Strands

Sorceries (9)
Ponder
Preordain
Deep Analysis
Compulsive Research
Lands (20)
Ash Barrens
Azorius Chancery
Dimir Aqueduct
Mortuary Mire
Mystic Sanctuary
Snow-Covered Island
Snow-Covered Plains
Snow-Covered Swamp

Sideboard (15)
Stonehorn Dignitary
Dispel
Hydroblast
Leave No Trace
Prismatic Strands
Reaping the Graves
Mystical Teachings
Bojuka Bog

Premetto che la lista l’ho montata la sera prima senza testarla nemmeno per una partita (Molti impazziranno a questa notizia, mi dispiace, anzi no, non è vero che mi dispiace), confrontandomi giusto su qualche scelta con uno dei player più bravi e una delle persone piú discutibili che conosco, e approfitto per salutare Giorgio Venditti.
Avrei voluto giocarlo prima durante il meta di astrolabio e con il suddetto ma è stato un periodo nero per le figurine quindi niente, e l’atteso ban mi ha permesso di ricominciare il progetto da capo.

C’è da dire poco sulla lista in realtá, io gioco famigli da quando esiste il pauper, è il mio mazzo, quello che preferisco e che quindi è probabilmente grazie a questo, all’esperienza nelle liste provate e nelle partite giocate che mi è capitato questo risultato. Ho sempre cercato di andare avanti ad ogni ban che ha subito, e questa lista è pressappoco l’ultima di eoni fa, con qualche piccolo aggiustamento degli ultimi tempi e le poche ma buone aggiunte di Mystic Sanctuary e Ephemerate.


Probabilmente dopo questo Geddon forse torneró a Giocare i Sage Row Denizen per scombare anche con Snap, vista la debolezza a seguito dell’hate di carte incontrastabili come Faerie Macabre (Intorno a Relic Of Progenitus e simili ci si può anche giocare intorno) oppure aggiungerò delle copie della combo in side per i matchup che saidano parecchio grave hate, non saprei ancora.

Ho previsto che post ban il meta sarebbe stato prevalentemente di elfi e troni, mu positivi per me, per cui ecco motivata la scelta del mazzo.

Per quanto riguarda la side avevo molti slot champagne, tipo addirittura 4 Hydroblast per i RDW o 2 Leave No Trace praticamente solo per aura, le altre invece sono dei must, Stonehorn Dignitary e Prismatic Strands ti salvano da qualunque tipo di aggro, Mystical Teachings, Reaping The Graves e Dispel aiutano nei mu lenti che hanno bisogno di determinate risorse in un determinato momento e il mono Bojuka Bog è l’unico hate disponibile per questo mazzo non potendo giocare Relic, ed è inoltre flickerabile o bouncerabile.

Passiamo dunque ai turni di svizzera e alla morte in top 8 (premetto potrei non ricordare con esattezza le saidate e l’ordine corretto dei pairings).

Il torneo

Turno 1: UB credo control

Mu in teoria brutto per la moltitudine di counter e removal dell’oppo, in g1 fa però poco e niente e scombo in scioltezza, g2 idem, mi aspettavo le Gurmag Angler in side e infatti le ho gestite senza che diventassero un problema.

Out
-2 Strands
-2 Compulsive
-1 Sanctuary (altrimenti troppe terre tappate)
In
+1 Reaping
+2 Dispel
+1 Teachings
+1 Bojuka

Win 2-0

Total 1-0-0

Turno 2: Affinity

Mu non proprio bellissimo data la velocitá del suo mazzo e dei pezzi non facilmente gestibili o bloccabili, g1 perdo on the draw per una mano subottimale tenuta al blind e g2 mulligo a 4 vedendo grazie al mulligan 2 bounceland su 20 terre e basta nelle prime 3 mani, quindi ben 21 carte. Mi uccide umiliandomi e dicendomi che era il suo primo torneo grande e partendo g2 terra Relic

Out
-4 Faithfull (bloccano solo le ranelle e fanno vite troppo lentamente)
-2 Deep
-1 Compulsive
In
+3 Rhino
+3 Hydro (anche per le sue Pyro, oltre che Galvanica e Atog)
+1 Strands

Loss 0-2

Total 1-1-0

Turno 3: Mono White Heroic A.K.A. Pisellinidemmerda

Mu in teoria ok, soffro soltanto protezione in risposta a Snap che mi fizzano lo stap delle lande, in side sistemo con vari Rhino e Strands.

Out
-2 Faithfull
-2 Deep
In
+3 Rhino
+1 Strands

Win 2-0

Total 2-1-0

Turno 4: Mono Green Stompy

Mu non troppo brutto essendomi settato per aggro ma è un mazzo che può fare sempre partezze a strappo nonostante tutto, inoltre sono stato abbastanza sfortunato avendo visto si e no 3 o 4 snap in 3 partite, ma il karma mi premierá con ephemerate su rhino facendomi pattare mentre puzzavo giá di morto al 5 turno addizionale

Out
-2 Deep
-2 Compulsive
In
+3 Rhino
+1 Strands

Draw 1-1

Total 2-1-1

Turno 5: UR Skred

Prima di tutto un superabbraccio al mio adepto Patrick Oricchio che nemmeno stavolta è stato capace di battere il suo Sensei, anche se c’è andato vicino!
Mu non cosí brutto comunque come si pensi, countero i suoi removal anche con strands, i ninja fanno un solo attacco e poi più nulla e soprattutto si lui fa tempo ma non il vantaggio che riesco a fare io ed ha sempre il mana contato, mentre io faccio più e più spell a turno, inoltre mi sembra che la sua lista non giocasse i Delver quindi non c’era una grande minaccia messa fast ad impaurirmi

Out
-4 God (troppo lente e stanno sotto stutter)
In
+2 Hydro
+2 Dispel
(Potrei aver messo anche più hydro e il teachings ma non ricordo gli out)

Win 2-0

Total 3-1-1

Turno 6: Dinrova Tron

Mu favorele a mio parere essendo lui mancante di removal e avendo pochi counter, ma soprattutto poco mana colorato, i suoi crusher tornano in mano con gli snap e riesco a scombare entrambe le volte in maniera abbastanza tranquilla, unica pecca per lui è di non aver mai visto nemmeno uno dei due Dinrova
Out
-4 God
-1 Sanctuary
In
+1 Teachings
+1 Bojuka
+2 Dispel
+1 Reaping

Win 2-0

Total 4-1-1

Turno 7: Burn

Mu non proprio facile nonostante le God e le strands, g1 mi spara tutto lo sparabile e non vedró mai il bianco se non alla fine insieme a tutte le god mai castate, g2 vado basso ma riesco a recuperare vite con le god e a scombare con lui rimasto senza risorse. G3 arriva un regalo inaspettato facendo sembrare Natale ancora più vicino, lui ha curse, arciera e thermo e 2 carte in mano, io sono a 8, all’upkeep gli hydro il thermo, in risposta mi spara e vado a 7 e sempre in risposta mi fa bolt, in risposta a tutti gli altri trigger farò strands che risolverá, al che lui pesca e probabilmente per la stanchezza tira convinzione insieme un lava spike e una fireblast, io gli farò notare l’errore e in prenda alla disperazione la partita volgerá a mio favore, un abbraccio anche a lui!
Out
-2 Deep
-2 Compulsive
-1 Strands (non troppo follia poichè mi aspettavo flaring pain)
In
+4 Hydro
+1 Dispel
(Almeno credo)

Win 2-1

Total 5-1-1

Turno 8: MBC

Mu abbastanza orribile, infiniti removal e discard effect, infatti perderò malamente la prima ma per entrambi gli altri game mulligherá a 5 non riuscendo così a star dietro al mio vantaggio, rafforzato da un ephemerate e un flicker pescati nei momenti giusti

Out
-1 Sanctuary
-2 Compulsive
In
+1 Teachings
+1 Reaping
+1 Bojuka (contro raven’s crime chainer e varie altre possibili)

Win 2-1

Total 6-1-1

Top 8

Quarti di finale: Elfi

Mu favorele per me non avendo lui removal, salvo partenze a strappo come quella in g3 rafforzata dal mio land drop mancato non dovrei perdere, g1 infatti mi dice abbastanza sfortuna non pescando ciò che mi occorreva nonostante avessi un bel board e lui fortuna con quel quirion topdeckato, mi regalerá giusto g2 per il grave errore delle faerie macabre (comunque viste entrambe tanto per ribadire)

Out
-4 God (troppo lente)
In
+3 Rhino
+1 Strands

Loss 1-2

Total 6-2-1

Conclusioni

Tutto sommato un po’ di fortuna ma anche un buon risultato, sto pensando a pochi cambi e sono soddisfatto per com’è andata, considerando che non avevo in mente di vincere ma di giocare e vedere come sarebbe andata va più che bene.

 

Al prossimo risultato e al prossimo report e ricordate, la famiglia prima di tutto!