Report Top 8 Pauper Rebound: Marchesini Mirco con Goblin Aggro

da | Lug 2, 2024 | Decklists, Report

Intro

Dopo un Venerdì ed un Sabato in cui ho preso solo batoste portando Grixis, causa un mix tra match up negativi e poca mia dimestichezza col deck, ci troviamo il Sabato sera a decidere cosa fare la Domenica.
Del nostro gruppo del LPVicenza solo il buon Gerardo Graziano, per gli amici Gerry, è passato al day 2, e si pensava inizialmente di andare al mare. Il brutto tempo previsto, ci ha peró suggerito di darci dentro col deck building.

Oltre al mio pet deck, UB faeries, avevo con me un altro mazzo che ultimamente stavo testando con buoni risultati e che mi dava good vibes in generale, nientepopodimeno che: mono R goblin.
Ecco la lista:

.

Kuldotha Red by Mirco Marchesini, 6-1, 6th Place

Creatures (24)
Goblin Tomb Raider
Mogg Raider
Goblin Sledder
Foundry Street Denizen
Goblin Blast-Runner
Reckless Lackey
Goblin Bushwhacker
Mogg War Marshal

Instants (5)
Lightning Bolt
Fireblast

Sorceries (8)
Kuldotha Rebirth
Goblin Grenade

Artifacts (7)
Experimental Synthesizer
Implement of Combustion
Lands (17)
Forgotten Cave
Great Furnace
12 Mountain

Sideboard (15)
Red Elemental Blast
Relic of Progenitus
Smash to Smithereens
End the Festivities

.

L’idea di riportare in auge i goblin mi è balenata quando è uscito lo spoiler di Goblin Lackey un po’ di tempo fa…all’ennesimo ottimo goblin ho deciso di fare un bell’ordine di quasi tutta la goblineria da pauper, per cercare di mettere insieme qualcosa che avesse un senso nel 2024. A tal fine ringrazio il rappresentante di LPVicenza, Federico Martinoli, in quanto un primo prototipo del deck lo avevo provato in un torneo bellissimo chiamato Fuffageddon… per info scrollatevi i post nel gruppo MTG Pauper Italia o di LPVivenza.

Siccome non ricordo tutti i nomi dei miei avversari, per par condicio non li menzioneró. Vi si manda a tutti però un forte abbraccio.

,

.

Torneo

Turno 1: Boros Synth

Potrebbe essere un match up ostico, ma è un deck che conosco fin troppo bene per averne timore.

G1: vado abbastanza veloce, e nel tempo in cui lui cerca di capire che mazzo giochi, indaffarato a rimbalzarsi un Ichor Wellspring ed un Lembas, gli faccio i danni che servono per andare a G2.

Side: faccio finta di sidare

G2: parto forte, ma mi prendo una bella electrickery con Overload a turno 3 che mi uccide i piccoletti sulla board.
Lui comincia a metter giù volanti ed a farmi un po’ di danni per turno, senza giustamente scoprirsi troppo.
Io nel frattempo apparecchio, e quando sono ad 8 vite e lui non ha mana stappato per sacrificare Lembas, capisco che è il momento giusto per chiudere.
Con una board piena faccio 11 danni di combat grazie a Goblin Sledder che mi permette di ridirezionare i danni dei bloccati. Concludo con una granata goblin ed un fireblast. Best Turn del match e di giornata con 20 danni. Chiedo scusa al giovane ragazzo, credo polacco, e carico vado al match successivo.

Match: 2-0
Score:
1-0

.

Turno 2: Ponza

G1: Il mio oppo quando mi vede giocare a turno uno Foundry Street Denizen, detto lo zingaro.
Sembrerebbe un match up positivo, ma se l’oppo comincia e ti fa 3 slandi di fila c’è poco da fare.

Side In: 3 End the Festivities (Elfo e Spawn)

Side Out: 3 Mogg War Marshal

G2 molto meglio, parto veloce e sopravvivo a Breath Weapon grazie ad un Goblin Sledder che mi salva metà board. Tanti morsetti alla volta, e nonostante 2 Weather the Storm, riesco a portarla a casa al turno X, dopo aver gestito i bestioni con trample con i spari. Best Turn 10 danni.

G3 faccio il peggiore e forse unico importante errore di giornata: mulligo a 5 per vedere botto da sparare ad Arbor Elf, alla fine l’elfo non scenderà e nemmeno non sarò slandato in early game.
Presto però scenderanno i cascanti ed i bestioni con travolgere che faccio fatica a gestire sulla lunga ed una Weather the storm distrugge la mia ultima possibilità di chiudere prima di essere schiacciato da Annoyed Altisaur & co.
Purtroppo quelle 2 carte in meno si sono sentite.

Io che guardo il giocatore di Ponza dopo che mi ha slandato 3 turni di fila.

Match: 1-2
Score:
1-1

.

Turno 3: Cawgate

G1: Perdo come sempre fin d’ora il lancio dei dadi, ed a turno 2 mi propone un Outlaw Medic che bolteró istantaneamente.
Faccio molta presenza sulla board, ed è così costretto a fare una doppia Prismatic Strands ed a sacrificare un paio di pezzi.
Nonostante un Squadron Hawk seguito da una Brainstorm, continuo ad avere una presenza stabile ed in aumento che lo costringe a non scoprirsi.
Non ho ricordi su come ho concluso il game ma ho qualche idea, tipo con un Goblin Bushwhacker.

Side In: 3 End the Festivities

Side Out: 3 Mogg War Marshal

Come vedete lo side out che sarà sempre ripetuto, interessa i Mogg War Marshal, in quanto unica carta con costo di mana pari a 2.
Decido di non sidare dentro le Red Elemental Blast, ma di mantenere il mazzo più dritto e veloce possibile, sapendo di dover giocare attorno ad una Hydroblast che poi non arriverà.

G2: avversario parte con un Sacred Cat che da buon vicentino cucino appena possibile.
Butto giù sempre più pezzi, e come in G1 è provvidenziale Goblin Bust-Runner minaccioso.
Con il gatto imbalsamato l’avversario riesce a guadagnare un po’ di vite; blocca molto con i suoi pezzi, che periscono però in fretta sotto l’orda dei miei goblin.
Alto di punti di vita, l’oppo si scopre per giocare Guardian of the Guildpact e mantiene una sola terra stappata, a questo punto schiero la cavalleria: Goblin Bushwhaker e 2 botti comporteranno un Best Turn da 19 danni.
L’ oppo mi confessa che non pensava potessi fare così tanti danni; io chiedo scusa e vado avanti.

Foundry Street Denizen, detto lo zingaro, dopo che ho giocato Kuldotha Rebirth

Match: 2-0
Score: 2-1

.

Turno 4: Mono U Terror

G1: Lui parte forte con Delver of Secrets di turno uno che flipperà subito.
Da giocatore di control, so molto bene come giocare attorno ai counter, e so che Kuldotha Rebirth è la spell che teme di più il mio avversario.
Tolarian Terror scende in campo quando avevo già apparecchiato a sufficienza, e si va a G2.

Side In: 3 Red Elemental Blast, 3 Relic of Progenitus

Side Out: 3 Mogg War Marshal, Implement of Combustion

G2 mi prendo un Force Spike su Foundry Street Denizen, detto lo zingaro, che casto a turno uno.
Riconosco pubblicamente la forza del mio avversario, che poi mi propone una Hydroblast, un Tolarian Terror di terzo ed altre bisce in sequenza nei turni successivi.
Toccherà a me cominciare il game successivo.

G3 il mazzo fa quello che deve fare: fitta presenza sul board, supportata da Goblin Sledder, in attesa di Bushwhacker, risolvo una Relic of Progenitus che sacrifico molto presto, in modo di posticipare più in là possibile l’arrivo di Tolarian Terror.
Nessuno dei due vede un’altra carta da side e la porto a casa.

Goblin Sledder e Mogg Raider che si trovano entambi in campo o nella mano

Match: 2-1
Score: 3-1

.

Turno 5: Ponza

G1: Perdo il dado ed anche G1. Ho rimosso qualsiasi ricordo.

Di G2 e G3 ricordo poco, ma l’oppo non ha visto la side. In G3 ha fatto anche due lenti Malevolent Rumble di fila, prendendosi prima terra e poi Annoyed Altisaur che scenderà quando i giochi saranno già decisi.
Finalmente dopo un intero weekend, riesco a vincere un match contro ponza, e sono carico come una molla.
Best Turn 11 danni.

La mia nuova coperta di casa

Match: 2-1
Score: 4-1

.

Turno 6: Boros Bully

G1: main event. Il mazzo del mio avversario mi piace tantissimo, soprattutto perché non gioca board wipe. Scende subito un Lunarch Veteran che bolto a stretto giro.
Cominciamo a fare entrambi molti pezzi, che lui cerca di preservare in quanto ha nel cimitero 2 Rally the Peasants, usa infatti Prismatic Strands, compreso flashback per far sopravvivere i volanti che bloccano i miei goblin.
Lunarca ritorna, fa guadagnare qualche vita, ma lo ri-elimino il prima possibile, nel frattempo Goblin Blast-Runner e compagnia hanno fatto dei danni tattici, ed apparecchio il board per il gran finale.
Ho dovuto sacrificare anche una Granata Goblin su un suo Squadron Hawk per non soccombere di lethal volante il turno a seguire, chiuderó di Kuldotha Rebirth+Goblin Bushwhacker+sparo… come gran parte delle partite.

Side In: 3 End the Festivities

Side Out: 3 Mogg War Marshal

Decido di non sidare dentro Relic of Progenitus, per mantenere il mazzo più dritto possibile.

G2 è la sagra dei Thraben, che ad un certo punto provoco con un End the Festivities prima della combat.
Il mio oppo non vede troppe risorse; io al contrario continuo a proporre minacce concrete.
I miei compagni mi diranno che ad un certo punto, uno spettatore di passaggio, guardando la mia mano e la board, ha esclamato: “Questo adesso ne prende una caterva!”.
Così è stato.

Io quando pesco Goblin Buahwhacker quando ho Kuldotha Rebirth in mano o viceversa

Match: 2-0
Score: 5-1

.

Turno 7: Rakdos Madness

G1: Vinco il primo lancio dei dadi di giornata ed a turno uno faccio la mia partenza preferita: lo zingaro, ossia Foundry Street Denizen; il mio avversario ammette: “ma che carta è questa?”.
A turno due gioco ovviamente altri due pezzi che pompano lo zingaro, tra cui Goblin Sledder, l’oppo, un po’ tramortito, cerca di capire se ha delle risposte in mano, non capendo che mazzo si trovasse davanti.
Continuo a proporre ottime minacce al contrario del mio avversario che non pesca affatto bene, la chiudo presto e si va a G2.

Side In: 3 Smash to Smithereens

Side Out: 3 Mogg War Marshal

G2: Devo dire che oltre ad avere un match up positivo, il mio avversario vede male; al contrario io tengo delle God hand, soprattutto G2 con Goblin Bushwhacker nella mano iniziale, che scalda i motori per il gran finale. L’avversario sbaglia l’ordine delle removal al mio quarto turno durante la combat, ossia fa prima Breath Weapon con Goblin Sledder in campo, per poi essere costretto a farci una Galvanic Blast sopra, dovevano essere le sue poche risorse in mano dopo un mulligan a 5.
Chiuderò con un Best Turn da 15 danni.

Match: 2-0
Score:
6-1

.

.

Outro

Come ha detto il mio compagno Gerry, ho messo assieme un mazzo drittissimo, ottimo per saper gestire le risorse e la combat. Le varie copie di Goblin Sledder e Mogg Raider mi permettono di sopravvivere ad una board wipe, e rispetto alle canoniche liste di Kuldotha Red, l’esplosività dei primi turni è pressoché certa.
È una lista davvero divertente.

State attenti perchè i goblin sono tornati!

Articoli correlati