Report Top 16 Paupergeddon Pisa 2024: Dario Fiorenza con Glee Combo

da | Lug 1, 2024 | Decklists, Report

Intro

“Questo mazzo lo ha inventato un mio amico”
Tipica frase del giocatore di Glee combo

Salve a tutti io sono Dario Fiorenza, giocatore romano e dunque affiliato a quella grande macchina che è LPR , nel senso che io ero in macchina con i referenti di LPR, nonché miei amici stretti.
Nella mia carriera di giocatore di Magic non ho mai vinto niente ma a volte mi piazzo benino e anche a questo Geddon è andata così arrivando decimo al TPP e 15esimo al Main Event.

Date queste forse superflue informazioni su di me vorrei dire subito che “Questo mazzo lo ha inventato un mio amico” e ci abbiamo messo mano insieme non trovandoci d’accordo solo sulla manabase e sulla presenza di Krark-Clan shaman di main: lui giocava 4 lande artefatto stappate, i panorami, mono montagna e due sciamani di main; io no.

La scelta della mia manabase si è basata su quel poco di testing fatto, in cui spesso morivo a caso dall’hate per artefatti messa dentro dagli oppo contro affinity; le lande tappate mi davano un sentimento di maggiore stabilità, sinceramente non so se sia stata effettivamente la scelta giusta; sulle bounceland eravamo d’accordo entrambi a 2 con il chiaro pensiero “Ponza nun te temo”.

Partiamo dal presupposto uno del mazzo: il mazzo non fa assolutamente nulla se non pescare delle carte, trovare la combo, proteggerla, provare a vincere.
La versione Jund con la crisalide quando abbiamo montato il mazzo non esisteva ancora e tutt’ora credo che la nostra lista nel meta del Geddon fosse migliore ma abbia fatto peggio perché meno rappresentata (e perché noi tutto sommato siamo abbastanza scarsi e perdiamo partite per missplay).
Moltissime partite le ho vinte solo perché ho corso molto più del mio avversario, il mazzo è drittissimo e in un meta così poco interattivo essere il combo più combo tra i combo credo fosse veramente la risposta giusta.

La versione con Crisalide e Wildfire ha una vena molto più midrange e la presenza di sciamano permette di giocare un tipo di partita completamente diverso da quello che invece giocavo io, con i suoi pro e contro.
Questa lista trova sempre la combo: su 19 match che ho giocato, tra Tpp e Geddon, credo di non aver trovato la combo forse solo in due game.

La cosa difficile è proteggerla, la poca interattività del formato permette però quasi sempre di aggirare le poche risposte dell’avversario con Duress e protezioni, le Tamiyo salvano da sciamani e i Drown in Sorrow hanno spesso lo scopo di uccidere quel Goblin, Stendardiere o Accoliti Neri vaganti (il quale può dare protezione del nero a Broodscale staccando così Glee).

.

Glee Combo by Dario Fiorenza, 15th Place Paupergeddon Pisa 2024

Creatures (7)
Basking Broodscale
Bloodrite Invoker

Instants (11)
Snakeskin Veil
Tamiyo’s Safekeeping
Deadly Dispute
Fanatical Offering

Sorceries (8)
Duress
Malevolent Rumble

Artifacts (12)
Chromatic Star
Candy Trail
Ichor Wellspring
Energy Refractor

Enchantment (4)
Sadistic Glee
Lands (18)
Golgari Rot Farm
Witherbloom Campus
Jungle Hollow
Forest
Swamp

Sideboard (15)
Drown in Sorrow
Moment’s Peace
Weather the Storm
Distress
Faerie Macabre
Nihil Spellbomb
Seal of Primordium
Tamiyo’s Safekeeping

.

.

In breve questo mazzo esiste solo perché c’erano pochissimi sparuti eroi con UB fate in questo Geddon, io stesso sono storico giocatore di UB fate e non me la sono sentita di portarlo: credo che ciò abbia portato a questo meta con 150 combo, se fate dovesse tornare in meta potete anche buttare questa versione.
Finito questo sproloquio iniziamo il report vero e proprio.

.

.

Torneo

Turno 1: UW Familiar di Cesaretti Claudio

G1: L’oppo non conosce benissimo il mio mazzo ma intuisce l’importanza di impostare una race.
Piazza un mistico intorno al turno 5 con Famiglio a terra restando open di 1 blu che userà malauguratamente nel suo turno per tirare uno Snap sul mio Eldrazi Spawn che sacco in risposta, lui non stappa le lande quindi è tapped out, stappo e scombo.

Side In: 2 Distress, 1 Faerie Macabre, 1 Tamiyo’s Safekeeping

Side Out: 2 Candy Trail, 2 Energy Refractor

Sinceramente non ricordo se ho messo anche i Drown in sorrow per Atendardiera o Accolito.
I Distress vanno per i counter che metterà lui e anche per fargli scartare eventuali altre risposte, Faerie Macabre su Archeomante che vuole riprendere risposta e Tamiyo in caso sidi dentro Thraben charm o risposte per incantesimi.
Per il side out ho tolto quasi sempre i Refractor e i Trail nei matchup in cui non mi sentivo troppo aggredito, i Refractor praticamente sempre, ma siamo un combo e qualcosa va pur tolto.

G2: La partita va circa come G1, lui imposta la race, faccio Duress e ha counter e Snap in mano, scarto counter, sono un mana short per scombare ma ho Snakeskin Veil in mano, ci provo.
Basking, Glee, lui fa Snap, Veil che fa partire la combo e vinco.

In generale il matchup credo sia abbastanza tendente dalla nostra ma bisogna stare molto attenti ai counter dell’avversario, andare veloci prima che crei loop è fondamentale, spesso lui sarà rallentato dalla paura ed è là che bisogna colpire per pescarsi il mazzo e trovare tutte le risposte possibili.

Match: 1-0
Score: 1-0

.

Turno 2: Altar Tron di Setaro Sebastiano

G1: Il matchup non dico che è un bye ma poco ci manca, mentre lui cerca trono noi facciamo un Rumble per lo Spawn e gli chiudiamo in faccia mentre lui sta ancora cercando qualche pezzo della sua combo, con le Duress scartiamo mappe e peschini e si va veloci alla scombata.

Side In: 2 Drown in Sorrow ,1 Nihil Spellbomb, 1 Faerie Macabre, 1 Tamiyo’s Safekeeping

Side Out: 2 Snakeskin Veil, 2 Candy Trail, 1 Energy Refractor

I Drown e Tamiyo sono per sciamano, quest’ultima per ulteriori cose strane possa aver messo in side l’avversario e l’hate da cimitero va in caso sia successo qualcosa di brutto e non abbiamo scombato subito.
Sinceramente non credo di aver messo Distress ma potrei sbagliarmi.

G2: Ricordo poco, Duress scarta qualcosa per partire, mi preparo alla scombata, tiro i pezzi della combo con Tamiyo in mano, lui fa Scattershot da 3, Tamiyo la porta a casa. In generale il tempo che lui impegna a trovare trono noi lo usiamo per trovare la combo vera e propria dandoci un vantaggio di tempo notevole.

Match: 2-0
Score: 2-0

.

Turno 3: Muri Combo di Di Fuccia Francesco

G1: Il matchup è tremendamente lo specchio del meta attuale, credo sia un meraviglioso 50-50 in cui chi scomba prima vince.
G1 la spunto io di un turno senza ricordare troppi particolari.

Side In: 2 Drown in Sorrow, 2 Distress, 1 Tamiyo’s Safekeeping

Side Out: 2 Candy Trail, 2 Snakeskin Veil, 1 Energy Refractor

Metto dentro scartini per creatura che magari hitteranno qualcosa di meglio delle Duress che prendono solo peschini.
I Drown ci vanno per i soliti Stendardieri o Accoliti Neri che ci impedirebbero di scombare a vita.

G2: Faccio Duress e gli levo peschino, lui ha in mano una naga per togliere incantesimi e una War Shield Sentinel.
Lui apparecchia come si deve con Axebane e compagnia, io faccio Distress e lui ha in mano Sentinel e Naga e senza chiedermelo scarta Naga, io gli dico no mi dispiace scarto l’altra, per impedirgli la scombata: scelta corretta perché poi trovo la mia cara Tamiyo e proteggo Glee dalla Naga mentre lui cerca risorse.

Match: 2-0
Score: 3-0

.

Turno 4: Cawgates di Spadoni Gabriele

In questa partita è presente uno dei due simpatici siparietti arbitrali del mio Geddon.

G1: Il matchup è molto buono, soprattutto pre side, lui imposta una race non eccellente e con Duress su Counterspell ce la portiamo a casa in allegria.

Side In: 2 Drown in Sorrow, 1 Tamiyo’s Safekeeping

Side Out: 2 Candy Trail, 1 Energy Refractor

Non ricordo benissimo neanche qui ma mi sembra di non aver messo né Paci né Distress, forse le paci giusto a G3: il piano è wrattare dei pezzi ma forse non tutti perché giocava anche le 1/3 lifelink oltre che alle Modern Age e andare comunque veloci per la tombola.

G2: Ecco qua il game dove non trovo la combo manco per sbaglio, nonostante doppio Drown in Sorrow, che ucciderà anche i medici e lo costringerà a ripartire, non riesco a trovare Glee.
Alla fine del game metto insieme le carte giocate e pescate e superavano decisamente il mio mazzo restante. Vabbè succede.

G3: Questo game è stato molto divertente.
Lui mulliga a 5 e fa cancello tappato passo.
Io faccio la mia bella duress a turno 2 e vedo:
Cancello colorless
Preordain
Lorien
Lorien
Counterspell

Ci penso un bel po’ e decido che Preordain, per non farlo partire, sia la scelta giusta, post game l’oppo mi dirà che avrebbe fatto lo stesso.
Lui pesca Brainstorm e realizzo che scartare Counterspell sarebbe stato troppo meglio.
La partita va un po’ avanti e io ho un Drown in Sorrow in mano, della roba per scombare, altra per pescare ma sono sotto al suo Counterspell, lui non ha una race eccessiva.
Colpo di scena, lui tappa 4 e fa Coalition Honor Guard ma ha tutto tappato. Io in end pesco come un disperato e trovo il secondo Drown in Sorrow, mi manca la sesta stappata ma la trovo di turno: tappo 6 e ammazzo quel chiodo infinito pareggiando la sua topdeckata di Brainstorm.
La partita prosegue fino al primo simpatico problema arbitrale.
Io tiro un Rumble ma mi dimentico di mettere lo Spawn, poi tiro un Broodscale in abbocco visto che ne ho due e lui ci fa sopra il suo Counterspell andando tapped out, avrei tutto per scombare ma mi manca un enabler per la combo.
Lui stappa, pesca rianima un gatto e mi mena con l’altro che aveva in board, alla frase non blocco realizzo che io un pezzo dovevo averlo.
Chiamiamo i judge in quanto non è successo molto e stanno rewindando la partita visto che non è un mistrigger ma ci siamo proprio dimenticati di risolvere una spell, quando però ci rendiamo conto che in mezzo c’è stato il Counter su Broodscale e quindi non si poteva rewindare per questo motivo.
Il mio oppo mi confesserà che probabilmente ce lo avrebbe tirato lo stesso, secondo me aveva un’informazione in meno e credo sia giusto il non rewind.
Ho la combo in mano ma non mi fido delle due carte in mano dell’oppo finché, mi sembra, non trovo una duress che scarta effettivamente un suo Thraben Charm e mi permette di scombare indisturbato.

Match: 2-1
Score: 4-0

.

Turno 5: Affinity di Giorgio Daniele

G1: Il matchup è brutto, lui per fortuna non gioca i Counterspell di main quindi meno del previsto.
Ricordo poco del match, lui si incastra abbastanza e se non sbaglio gli faccio il trucco di Snakesin Veil (quello in cui si prova a scombare essendo un mana short) per baitargli una Galvanica che puntualmente arriva nel momento in cui sto tirando Glee.

Side In: 2 Drown in Sorrow, 1 Tamiyo’s Safekeeping, 1 Seal of Primordium

Side Out: 2 Candy Trail, 2 Energy Refractor

A volte potete pensare anche alle distress se l’oppo gioca i Counterspell di main.
Drown uccide sciamano e spesso rallenta molto la sua race di volanti visto che lui giocava ratti e fate, Tamiyo protegge da sciamano e Seal si prende di rumble e spacca sia Munizioni che un Enforcer troppo aggressivo.

G2: Lui mulliga a 5, faccio una Duress su un peschino e lui non partirà mai.
Vinco 2 a 0 contro Affinity ma principalmente per discreta sfiga sua, il matchup penso sia un 60-40 per lui se gioca i Counterspell e 55-45 se non li gioca ma ha gli Sciamani di main.

5-0 e felici siamo a Day 2.

Match: 2-0
Score:
5-0

.

Turno 6: Goblin Combo di Morino Alessandro

G1: Il match è a chi corre di più, io ho bisogno di un pezzo in meno ma lui ha i tutori, secondo me siamo favoriti ma è da giocare. Tiro una bella duress che vede Disputa, Fontana e Mystical Teachings (!!!): lui deve solo trovare First Day a quel punto ma la partita è ancora giovane e ha pochi mana, scarto Disputa perché la trovo il modo più veloce che ha per tirare teachings rispetto a scartarla di Blood e flashbackarla.
Scelta giusta e scombo prima io.

Side In: 2 Distress, 2 Drown in Sorrow, 1 Tamiyo’s Safekeeping

Side Out: 2 Snakeskin Veil, 2 Candy Trail, 1 Energy Refractor

Lui è un combo quindi ci metto dentro i Distress, Drown e Tamiyo sono per i suoi cari sciamani come al solito, Veil lo levo perché non mi aspetto rimozioni secche.

G2: Forse l’unica partita in cui sono stato proprio soddisfatto della mia linea.
Tengo mano con combo servita ma solo due lande, lui fa terra tappata passo, io pure e pesco il secondo Broodscale, lui fa terra icore, Io tiro per terra il primo broodscale (no terza terra) per mettere pressione.
Lui ha paura, tira uno sciamano e wratta con landa e icore, poi fa un putrido.
Io faccio di nuovo Broodscale senza trovare la terza landa, lui mena col putrido e cicla un First Day, cerca Skirk.
Io pesco, non trovo ancora la terza landa, e passo.
Lui, errore fatale, mena col Putrido e poi fa Mesmeric Fiend che vede doppio glee, stella e chiusura: è morto, leva chiusura e io in end adatto.
Stappo e forse trovo la terza landa ma nemmeno mi serve, faccio Glee, Broodscale è immenso, meno e lui se blocca mi ridà chiusura che posso tirare con la Stella che ho in mano.
Rivela la prima carta e avrebbe pescato Matrona, aveva Dweller in mano, ma se avesse bloccato con Putrido non avrebbe potuto scombarci.

Match: 2-0
Score: 6-0

.

Turno 7: Mardu Synth di Verhey Gavin

Quando ti siedi al tavolo 1 di un Paupergeddon sul 6-0 e il tuo avversario è Gavin pensi che forse sei davvero davanti al boss finale e che le cose non sarebbero potute andare diversamente.
Detto questo, il matchup è quasi impossibile.

G1: Invasato dalla situazione il mazzo fa Rumble di secondo e scomba di terzo con Stella per fixare la chiusura davanti a un Gavin andato tapped out per un Lembas o simili, pazzesco.

Side In: 4x Drown in Sorrow, 1x Tamiyo’s Safekeeping

Side Out: 2x Candy Trail (forse errore), 2x Energy Refractor, 1x Chiusura

Lui non deve vedere le Skyfisher, e i botti, e i Charm e… Insomma finirà male.

G2: Ce la posso quasi fare, tiro un Tamiyo su un suo botto letale ma il mazzo non riesce a rubarsi lo spot giusto per chiudere andando short di mana, muoio di una Skyfisher volante dopo aver risolto tanta altra roba, non ricordo neanche bene quanta e in che ordine.

G3: Lui fa 3 Sciamani, io 3 Drown in Sorrow, purtroppo aveva fatto due Skyfisher e la partita finisce a suon di botti in faccia senza troppo appello.

6-1 e si va a Day 2 con tanta speranza e un pochino di rammarico per la possibilità di battere il boss sfumata. Comunque il matchup è agghiacciante.

Match: 6-1
Score: 1-2

.

.

.

.

Questo mazzo lo ha proprio inventato un mio amico che però anche al Pauper Rebound non ce la farà, a causa di missplay da quello che mi ha confessato: il mazzo è salvo!

.

Turno 8: Walls Cascade di Araya Oscar

O anche: Dario impara sulla sua pelle, e su quella dei poveri judge, cosa sono le shortcut e come funzionano, mentre il povero Oscar impara quale dungeon bisogna scegliere per chiudere di Secret Door.

G1: Ricordo poco, solo che lui giocava i cascanti e io ho scombato in fretta.

Side In: 2 Moment’s Peace, 2 Distress, 2 Drown in Sorrow, 1 Tamiyo’s Safekeeping

Side Out: Camdy Trail, 2 Energy Refractor, 2 Snakeskin Veil, 1 Fanatical Offering

Mettiamo hate per la combo, ci proteggiamo da Accoliti Neri e Stendardieri e le Paci se lui decide di menare, Paci a posteriore molto sbagliate visto che i cascanti sono stati tolti a favore del piano full combo.

G2: La partita più divertente del Geddon.
Faccio un Duress che vede due Winding Way e ne scarta uno, oppo stappa e fa lead, pessimo segno.
Insomma mi mette proprio le mani in faccia: tira un Avenging Hunter che fa partire iniziativa, fa mana infinito e tira Secret Door.
E qua inizia il bello, tutta la conversazione sarà in inglese ma ci siamo capiti abbastanza bene: va avanti nel dungeon fino a fare la ultimate e prende non ricordo bene cosa, dopodiché dice di voler andare infinito nel dungeon di iniziativa con la porta ma gli spiego che non può perché una volta fuori dal Dungeon di Iniziativa non puoi rientrarci salvo con un effetto che ti faccia prendere di nuovo l’Iniziativa, quindi puoi entrare solo in uno dei tre dungeon di Forgotten Realms.
Dico all’oppo che può ovviamente chiamare un judge in caso ma lui dice no ok ho anche i dungeon iniziali, li prende, legge quello dell’Apotropal e fa “penso sia questo” e quindi gli chiedo “vai infinito qui dentro?” E lui risponde “Si”. Bene io sono a 21 vite e lui a 20, lui ha mille permanenti e io più carte in mano di lui, chissà che succede. Oppo dice comunque che non intendeva dire di si al Dungeon e che si è sentito pressato da me, io dico chiamiamo il judge guarda, se il mio atteggiamento è sbagliato mi scuso e andiamo avanti così. 20 minuti di riunione dei judge.
Scoprirò che in realtà il mio atteggiamento non è sbagliato e che dobbiamo fare il dungeon, il problema è che il dungeon sono mille scelte e noi iniziamo a farle con un judge accanto. A un certo punto ho poche carte in mano e tiro una disputa sulla mia icore, il judge mi ferma perché con la mia azione ho interrotto la shortcut del mio avversario e che quindi è libero di fare quello che vuole ora. Io dico al judge che tutto il dungeon sono scelte e quindi lui si rende conto che in realtà non era proprio possibile dichiarare una shortcut su quella cosa.
Morale della favola perdo G2 perché il mio avversario trova il dungeon giusto.

G3: Scombo velocemente e senza troppi fronzoli.

Il Judge a fine game ci ringrazierà della pazienza e con l’avversario sono rimasto in un ottimo rapporto, ci siamo fatti un sacco di risate e io ho imparato bene come funzionano le shortcut e lui quale Dungeon scegliere per scombare.

Match: 2-1
Score:
7-1

.

Turno 9: Burn di Dunski Michal

Trovo veramente comico che l’unica patta di tutto il torneo sia stata fatta contro Burn.

G1: Mi mette le mani in faccia abbastanza velocemente e muoio.

Side In: 4x Drown in Sorrow, 2x Weather the Storm, 1x Tamiyo’s Safekeeping

Side Out: 2x Duress, 2x Energy Refractor, 1x Bloodrite Invoker, 1x Chromatic Star, 1x Fanatical Offering

G2: La partita è infinita, rischio di morire più e più volte, pesco dei Drown in Sorrow in momenti chiave e delle Weather salva vita, faccio una Duress e rivelo due Bolt e un chain Lightning mentre sto a 10 e quindi non posso scombare perché non ho protezioni.
Faccio un Broodscale a piedi che adatto per parare il suo unico pezzo, lui non ci tirerà mai sopra chain e io scavo con la mia bella landa che fa scry tipo tutto il mazzo per protezioni che non trovo finché il mio avversario impazzisce, si tappa fuori e gira tutto tranne un samurai e mi manda a 1.
Stappo, glee e drown in sorrow, meno con broodscale e vinco una partita insperata.

G3: Stiamo mischiando e sta finendo il tempo, io in tre turni con mano dipinta posso vincere ma mentre mulligo il judge ci dice che non abbiamo tempo e nemmeno inizierà il game.

Match: 1-1
Score: 7-1-1

.

Turno 10: Rakdos Madness di Pezza Filippo

Colui che poi vincerà il geddon, facile immaginare come finirà.

G1: Non ricordo benissimo ma mi sembra di aver scavato con forza e non aver trovato tutto il necessario alla scombata in tempo utile, lui è molto aggressivo con fate e imp e finisce male.

Side In: 3 Drown in Sorrow, 2 Weather the Storm, 1 Tamiyo’s Safekeeping

Side Out: 2x Energy Refractor (g3 me ne pentirò), 1x Bloodrite Invoker, 3 Duress

G2: L’oppo ha la malaugurata idea di usare il suo turno 2 per fare Trespasser’s Curse.
L’incantesimo semplicemente non mi impedisce di scombare ma mi fa solo qualche danno (grazie al signor Numa Zorzi a cui avevo prestato la lista per questa informazione): fondamentalmente con la combo a terra e Invoker si saccano gli Spawn per fare mana, Ttriggera Glee, triggera Broodscale che mette pedina e solo allora triggera Curse, si risponde al trigger di Curse sacrificando pedina, facendo mana e ritriggerando tutto, rispondendo di nuovo al trigger di Curse, alla fine si fa mana infinito con infiniti trigger di curse in pila ma il mana viene usato con invoker per uccidere l’avversario prima che possano mai risolvere.
Succede esattamente questo anche grazie al turno due usato così e alla sicurezza fallace del mio avversario sulla mia impossibilità di scombare.
Se poi lui ha vinto il geddon un motivo ci sarà, g3 le leva.

G3: Lo potete vedere in streaming perché ci hanno proposto questa cosa proprio sull’1-1 e io ho convinto un titubante futuro campione a umiliarmi in diretta.
In realtà la partita è molto bella e io faccio un Broodscale con 2 open ma zero protezioni, lui tappa dei mana, fa Imp e mi manda a 12 rimanendo 1 open.
Io provo ad adattare ma lui ci fa galvanica sopra tappandosi out, io tiro la mia bella combo sul tavolino ma ho solo un colorato disponibile e non ho Invoker in mano.
Pesco come un disperato con delle dispute e delle stelle e trovo solo con l’ultima pescata Invoker e Weather che non posso tirare perché purtroppo era una Offering e ho finito le Stelle.
Lui stappa e con la grazia di un campione fa Looting per doppia Fiery Temper, Galvanica in faccia e picchia di Imp, 12 precisi.
Il mio sogno del Paupergeddon finisce qui.
Un po’ di amarezza ma comunque ce l’abbiamo messa tutta, non so se ho sbagliato qualche giocata sinceramente, l’importante è che la colpa sia mia e non del mazzo

Compliminti vivissimi a Filippo che poi il Geddon l’ha vinto, nella sala streaming mi aveva proprio detto: “Per me è già incredibile essere qui”.

Match: 1-2
Score:
7-2-1

.

Turno 11: Muri Combo di Corsentino Carlo

Persona veramente molto simpatica, i gae sono stati tutti totalmente a senso unico.

G1: scombo un turno prima di lui.

Side In: 2 Drown in Sorrow, 1 Tamiyo’s Safekeeping, 2 Distress

Side Out:2x Candy Trail, 2 Snakeskin Veil, 1 Energy Refractor

G2: Faccio una Duress ma lui parte lo stesso.
Ha un trasmutante e ha fatto un pezzo prima, per terra il mondo, trasmuta per trasmutante, trasmuta per reaping che riprende doppio trasmutante, trasmuta per mana infinito e trasmuta per chiusura in allegria.

G3: Sono stato più veloce io dopo che uno Stendardiere è stato gestito da un Drown in Sorrow.

Contro muri sempre quel 50-50: chi è più veloce vince, partite al cardiopalma ma difficili da ricordare nel dettaglio.

Match: 2-0
Score:
8-2-1

.

Turno 12: Altar Tron di Davide Bianchi

G1: Oppo abbastanza contrariato mulliga a 4 e fa Palude, Candy Trail.
Io faccio Duress, rivela due Dispute e Unfathomable Truths, sono molto perplesso e gli scarto una disputa.
Lui fa terra Grotto. Sono un po’ perplesso e proseguo il mio piano, oppo fa in end disputa e poi Haunted Fengraf e passa.
Io faccio una Duress e lui concede, non ricordo se avessi già scombato ma non potevo tirare duress prima o ero protetto in altro modo o lui tapped out.

Side In: 2 Drown in Sorrow, 2 Distress

Side Out: 2 Candy Trail, 2 Energy Refractor

G2: Oppo fa Miniera di Urza, Mappa e capisco che era Altar Tron che aveva visto zero lande di trono nella partita precedente.
Turno due spacca mappa per la Power Plant con una Grotto e turno tre farà altra mappa per la Torre, nel frattempo io mi setto e scombo vincendo quest’ultimo turno in maniera molto poco epica e entrando nella top 16.

Match: 2-0
Score:
9-2-1

.

.

Conclusioni

.

.

Il mazzo mi ha proprio divertito e il fatto di avere del tempo per riprendermi tra un turno e l’altro rispetto ai match infiniti e ultra grindosi di UB fate mi ha fatto riscoprire delle gioie inaspettate.
Peccato per le sconfitte ma probabilmente anche io avrò la mia buona dose di colpe, continuo a pensare che questa versione fosse molto meglio nel meta ma potrei benissimo sbagliarmi.

Posso dire che la cosa più bella del Geddon è stata portare un mazzo “mio”, non netdeckato e studiato col mio amico a tavolino e con tante idee e testing.
Credo che Magic sarebbe un gioco molto più bello se si potesse sempre giocare così, con dei meta in evoluzione e non definiti.

Chiudo questo Geddon con 5-1-1 al TPP e 9-2-1 al Geddon trovando nel complesso ben zero Ponza, cosa che mi fa riflettere su come sarebbe stato il matchup e il torneo se li avessi incontrati.

.

.

.

.

Ringrazio il mio team, gli Almighty Brushwaggs, per il supporto e il divertimento che mi garantiscono ad ogni paupergeddon, probabilmente non giocherei questi eventi senza di loro.

Ringrazio tutti i miei amici che mi hanno supportato durante il testing e in particolare Davide Masciocchi e Pietro Carocci che non sono potuti venire a giocare il geddon per vari motivi.

In particolare, un ringraziamento a Riccardo Fasano che è proprio il mio amico che ha “inventato il mazzo” e con cui ho avuto interminabili discussioni, ci credevamo tantissimo e speravamo che almeno uno dei due facesse top 8 ma anche così la lista è stata pubblicata, quindi siamo contenti.

Spero questo report vi sia piaciuto e che proverete anche voi questa versione full combo, con qualche necessario e decisivo aggiustamento, così quando mi incontrerete con UB fate potrò battervi.

Ciao a tutti e viva Spellstutter Sprite!

Articoli correlati