Pauperwave Weeks: 3° settimana di settembre

da | Set 26, 2021 | Game Analysis

Ciao ragazzi. Dopo la pausa dalla rubrica sulle challenge (presa a grazie a Chatterstorm, che impediva di avere una parvenza di giocabila al formato), pensando a come migliorarla nei contenuti, ho deciso che la cosa migliore da fare sarebbe stata quella di renderla più simile ad una vera e propria rubrica di aggiornamento sul mondo Pauper.

Per quanto manteniamo comunque il focus sul mondo di MTGO, la mia idea non è parlare solo delle challenge, ma fornire info sui principali argomenti della settimana.

Speravo inoltre di pubblicarlo non più tardi giovedì, ma la vita reale ci pone sempre beghe ed inghippi davanti a noi.

Le Pauper Challenge della settimana

https://magic.wizards.com/en/articles/archive/mtgo-standings/pauper-challenge-2021-09-19

Il meta che va a definirsi nelle due prime settimane dal ban di Chatterstorm e Sojourner’s Companion sembra ancora ruotare attorno agli stessi tier1 presenti da MH2, ad esclusione di Storm.

Top16 Challenge 18 settembre

 

Metagame Challenge 18 settembre

Una bizzarria che vi siano solo due Affinity e che siano in finale, ma questo non altro è che la prova di come la shell di Affinity rimanga forte.

Non sto parlando delle terre artefatto con indistruttibile, stampate in MH2 (se volete possiamo farne un articolo a riguardo), ma di come Thoughtcast e la nuova Deadly Dispute abbiano plasmato in queste prime due settimane il “nuovo” Affinity.

1° posto Pauper Challenge 18 settembre

 

2° posto Challenge 18 settembre

Sono un grosso hater di Disciple of the Vault, ritengo la carta completamente inguardabile in un mazzo Aggro.
Guardando però Affinity da un lato diverso, questi mazzi sono semplicemente degli Atog Combo montati con l’ottica di cercare delle free-win con Atog-Fling o con triplo Myr Enforcer a turno 4.

In ogni caso. la perdita di Sojourner’s Companion toglie validità in Witching Well dato che diventa meno importante fare 6-7 artefatti entro il quarto turno; Frogmite non è minimamente forte quanto un 4/4 e i giocatori di Affinity si ostinano a non giocare Gearseeker Serpent, che è pure un MVP nel mirror match e contro Fate.

L’uscita del pozzetto quindi apre a Deadly Dispute, che in combo con Ichor Wellspring permette di pescare 3 carte pagando 2 mana, mettendo pure un tesoro in campo.

Questa combo è sicuramente un grosso vantaggio quando il mazzo viene costretto ad un gameplan più lento e l’aggiunta di Ichor Wellspring permette di giocare con 12 Thoughtcast, anziché “solo” 8.

Alla fine della fiera questa versione di Affinity, perdendo creature utili per la combat come Gearseeker Serpent o Carapace Forger, e inserendo Disciple of the Vault, utile solo per Makeshift Munitions e Atog, diventa come Burn, un mazzo che le persone vogliono giocare come se fosse un Aggro, ma che in realtà è un Combo.

Il piano Atog e tutto il danno diretto è debole contro mazzi come Fate, però grossi payoff come Makeshift Munitions, sommato al card advantage, rende Atog.. shift, un mazzo teoricamente resiliente.

https://magic.wizards.com/en/articles/archive/mtgo-standings/pauper-challenge-2021-09-20

Top16 Challenge 19 settembre

 

Metagame challenge 19 settembre

Una finale Affinity VS Dimir Faeries non fa che confermare il powerl level dei due archetipi; guardando ulteriormente al metagame possiamo poi vedere come la maggioranza dei mazzi siano anti-meta: Bogles, Stompy, Bully ed Elves, tutti archetipi aggressivi che dovrebbero predare su Fate o su Affinity (o entrambi nel caso di Elfi).

2° posto challenge 19 settembre

Non mi stupisce quindi che archetipi come Ozhov Pestilence, sia nella versione Midrange (più solida contro fate, ma meno costante contro Midrange e Aggro) che Control (più costante contro Aggro come Bogles e Mono White Heroic, ma estremamente peggiore contro Midrange, contro Control e contro Fate) possano arrivare in top8.

3° posto challenge 19 settembre

Orzhov Midrange è una macchina da guerra contro Fate. Se volete vincere contro Fatine, anche fregandovene del resto, questa è la scelta giusta.

Trespasser’s Curse, come riferitomi da HeWhoIsInTheWater, è una risposta contro Goblin Combo. Io penso che sia una overkill perché Goblin Combo (detto anche Moggwarts) non è ancora così presente nel meta.

 

7° posto challenge 19 settembre

Ormai Orzhov Control è la versione prediletta tra i due, ma personalmente penso che sia molto underperformante rispetto alla precedente. Avere molte più copie di rimozioni o scartini non necessariamente rende il mazzo più solido, mentre Pristine Talisman perde molto del suo valore senza Evincar’s Justice e Bonder’s Ornament è ormai un value engine non sufficientemente buono per il formato.

Voglio inoltre farvi notare come il MU contro Fate cambi drasticamente per l’archetipo: personalmente non ho mai perso, giocando UB Fate, contro Control Pestilence. Anche giocando con zero copie di Agony Warp e Chainer’s Edict e pescando molto male.

Pauper Showcase Challenge

https://magic.wizards.com/en/articles/archive/mtgo-standings/pauper-showcase-challenge-2021-09-19

L’evento più rilevante della settimana è lo Showcase Challenge; rispetto alle challenge normali, vi si può partecipare solo spendendo 40 Qualifiers Point, che sono dei punti ottenibili solamente vincendo agli eventi di mtgo (leghe, preliminary e challenge). Questo rende gli showcase degli eventi praticamente free to play, con quindi una maggiore adesione e, teoricamente, un pool di giocatori migliori.

Tenete sempre a mente che il Pauper, ancora oggi, è un formato di nicchia e che in parte grazie al costo contenuto, i mazzi più giocati agli showcase saranno sempre i più facili e forti tra i tier1 e 1.5 (e sono i motivi per cui Affinity e UB Fate sono stati così popolari).

Top16 Showcase Challenge 18 settembre

Metagame Schowcase Challenge 18 settembre

7° posto Showcase Challenge 18 settembre

Delle liste dello showcase mi cura farvi notare solo come Moggwarts possa ormai essere considerata una scelta competitiva a tutti gli effetti. L’archetipo è ancora molto poco giocato, ma se doveste chiedermi se giocarlo, vi risponderei di si. Deadly Dispute è la versione del nero di Thoughtcast? Più che altro basta aggiungere Ichor Wellspring + Makeshift Munitions per avere una shell a base artefatti.

3° posto Showcase Challenge 18 settembre

Di Jeskai Ephemerate possiamo girarci attorno molto e non arrivare ad una conclusione per tutti accettabile. 
Prima di tutto voglio dire come la lista della top8 dello showcase non mi piace: è settata solamente per vincere contro Ux Fate, ma manca di Thoughtcast e Late to Dinner, che sono le due spell più forti contro Fate.

La mancanza di Galvanic Blast rende il mazzo più lento a chiudere, dato che loopare 2-3 galvaniche solitamente chiude il game in quattroequattrotto, mentre Harvest Pyre è nettamente peggiore di Magmatic Sinkhole, carta da me in primis testata in Jeskai, che si è rivelata migliore soltanto per il fatto di dipendere dal cimitero solo fino a una certa.

Ardent Elementalist mi piace, ma il meta attuale ha sicuramente più Hydroblast che Pyroblast, motivo per cui Mnemonic Wall è a mio avviso meglio (anche perché il body è maggiore, utile per bloccare almeno se non vogliamo giocare tutti questi 1/3).

20° posto Challenge 19 settembre

Mi riaggangio ad Ardent Elementalist per parlare di Grixis Familiar.
La versione tricolor si struttura molto più orientata su un piano combo-kill, potendo scontare le spell rosse con Nightscape Familiar ci si apre la possibilità di fare storm infinito e mana infinito con Ardent Elementalist ed un instantaneo a scelta tra Ghostly Flicker e Snap.

In ogni caso la shell Grixis sembra più clunky di quella control Azorius, sia nel mana che nel riuscire a scombare. Di lodevole c’è l’applicazione che può avere Galvanic Relay, passando da card advantage a combo ritardata di un turno, dato che basta snappare l’elementalist una 40ina di volte per pescarsi il mazzo per il turno successivo.

Leghe online

Concludiamo con alcuni dei 5-0 più particolari o interessanti.

https://magic.wizards.com/en/articles/archive/mtgo-standings/pauper-league-2021-09-22

Mi piace che qualcuno sia riuscito a trovare spazio per Cathar Commando, non mi aspettavo che potesse essere minimamente giocabile in mazzi tutto altro che fantasiosi.

La combo Ardent Elementalist + Reaping the Graves è un soft lock molto interessante, soprattutto in un meta di Monarch e Faeries.