Inside the Challenge #11: Stomp the Critics

da | Nov 25, 2019 | Pietro Bragioto

Articolo di Bragioto Pietro,

I numeri nudi e crudi

  1. Stompy (Timcanpy 9-1)
  2. Boros Monarch (maian 8-2)
  3. Stompy (Sarlanga 7-2)
  4. Burn (Mikhathara1994 6-3)
  5. Elves (c_is_for_cookie 6-2)
  6. UR Faeries (apa19 6-2)
  7. Elves (MrGreenwood 6-2)
  8. Fog Tron (IHaveTopTop 5-3)
    .
  9. UR Faeries (Toastxp 5-2)
  10. Boros Monarch (Cherlon)
  11. UW Familiar (saidin.raken)
  12. Boros Bully (pumpkinwavy)
  13. Burn (TellKou)
  14. UR Faeries (Heisen01)
  15. Boros Monarch (_against_)
  16. Boros Monarch (lindoso01)
  17. Burn (MatheusPonciano)
  18. Fog Tron (kingbobth)

Win Rate:

  • 63,2% UR Faeries
  • 58,8% Boros Monarch
  • 58,1% Stompy
  • 56,4% Elfi
  • 50,8% Burn
  • 48,4% Boros Bully
  • 46,7% Fog Tron
  • 42,9% Affinity
  • 36,4% Naya Slivers

Credits to faradan, Zimplfy, Apa19

Considerazioni

  • Abdicazione per un weekend?
    Tron ha avuto 2 risultati decenti su 8, un solo membro nella parte bassa della top8 e una winrate addirittura sotto il 50%: cosa sta succedendo?
    Ad onor del vero, bisogna constatare che i maggiori piloti dell’archetipo non erano sulla griglia di partenza questa domenica: Entropy263, A_AdeptoTerra, Hellsau ed Hampuse1 non hanno portato in alto Tron.
    Sottolineo questo dato perchè sembra emergere dai dati che l’esperienza e la caratura del pilota di Tron vada ad incidere in maniera considerevole sulle performance del mazzo in quel di MTGO.
    Questo potrebbe essere dato per scontato ma vorrei sottolineare il considerevole prendendo in considerazione 3 winrate: 73% del 4 Novembre con solo 6 piloti esperti, 55% nel weekend dell’esplosione del 10 Novembre con 17 piloti e l’attuale 48% con 8 piloti senza i soliti noti.
    Molti potrebbero obiettare che il meta si è settato, ma questo è solo parzialmente vero: di nuovo c’è solo UR Faeries portato alla ribalta dal nostro Modern_Monkey con la finale splittatta di una settimana fa, giocando la versione CaCo.
    Onestamente questo Tron non mi sembra difficilissimo da giocare perché a differenza delle versioni di un tempo, ha uno spiccato piano loop e pochi sentieri secondari che ci potrebbero rendere le scelte difficili; la difficoltà principale è l’esecuzione veloce dei loop e delle giocate scontate per non perdere di timer quando gli oppo non concedono fino alla morte.
    Sui gruppi di MTGO, vedo sempre più screen ironici di giocatori di Tron in lega che perdono per il timer MU assolutamente positivi in stile Bully o che finiscono il g1 con 5 minuti sul clock.
    Oltre il fattore lentezza, vedo sempre più spesso girare build davvero chiodose che sono ben settate per il mirror e massimizzano gli slot per loopare, lasciando al minimo sindacale la manipolazione: diventando così mazzi ad alta varianza, facili prede di qualche counter di troppo e che, quindi, concedono troppo in Mu come UR Faeries.
    Stavo testando UR CaCo online assieme ad altri e raccogliando i dati dei MU: contro Tron siamo a 13-1, risultato a mio avviso gonfiato artificialmente per la chiodosità delle build di Tron affrontate, per i player non sempre ineccepibili nelle scelte di gioco e per delle sidate abbastanza discutibili.
    Molte volte Tron moriva da solo dopo qualche counter perchè accumulava solo terre inutili in mano: questo non dovrebbe succedere ed è il giusto prezzo per alcune build greedy e chiodo.
    Venerate i vostri Impulse e munite Tron di una buona Card Engine: è ridicolo avere quello che è considerato il miglior mazzo sulla piazza e morire per queste sciocchezze facilmente evitabili.

.
.

  • UR Faeries e la stagione dei cachi:
    come dicevo sopra, Modern_Monkey ha portato alla ribalta UR CaCo e molti si sono messi a giocarlo o a rispolverare la versione Faeries classica; ottima mossa per il calo dei Bully e per le build di Tron che vanno per la maggiore, scelta ricompensata con un sugoso 63% di winrate.
    Ritengo che la Win Rate sia inflazionata non solo per le build subottimali di Tron, ma anche perchè il meta si era praticamente dimenticato come si gioca contro Faeries con side scarne e settate contro Tron o Burn: se il meta dovesse adattarsi in fretta potremmo assistere ad un ridimensionamento del fenomeno, per ora godetevi questo Midrange a base di fatine che torna alla ribalta.
    Per ora non si è ancora arrivati ad una lista stabile ed i punti di contrasto sembrano essere i counter oltre al classico Counterspell e l’eterna lotta per la migliore fatina a costo uno.
    Poi ci sono techate molto greedy come Tragic Lesson che rimane una mediocre comunaccia finchè non trova sinergia con il santuario, da lì in poi diventa un simpatico pesco 2 a turno!
    .

UR Faeries by Apa19, 7th Place Pauper Challenge 24/11/2019

Creature: (18)
Augur of Bolas
Faerie Duelist
Faerie Seer
Ninja of the Deep Hours
Spellstutter Sprite

Sorcery: (6)
Ponder
Preordain

Instant: (17)
Brainstorm
Counterspell
Deprive
Fire // Ice
Lightning Bolt
Skred
Tragic Lesson

Land: (19)
Ash Barrens
Evolving Wilds
Mystic Sanctuary
Snow-Covered Island
Snow-Covered Mountain
Sideboard: (15)
Blue Elemental Blast
Curse of Chains
Dispel
Echoing Truth
Electrickery
Gorilla Shaman
Red Elemental Blast
Stormbound Geist
Swirling Sandstorm

.
.

  • Stomp the Critics!
    Nelle scorse Challenge avevamo evidenziato il calo in popolarità e prestazioni di Stompy e quanto il meta fosse favorevole con l’ascesa di Boros o l’eccessiva componente Fog nei piani di Tron.
    Questo weekend abbiamo assistito ad una performance maiuscola degna dei tempi dove regnava Jeskai: primo e terzo posto con un ricco 58% di winrate.
    Le giustificazioni potrebbero essere tante: dall’ascesa di UR Faeries che è una facile preda al weekend di riposo di Tron, dal calo dei Bully agli slot sempre meno dedicati ad aggro e più a Tron, come ad esempio le Okiba-Gang Shinobi in Boros a scapito di altre removal o Strands.
    Il fatto è che Stompy si è ripreso con forza lo scettro tra gli aggro, mentre le promesse dello scorso weekend non sono state mantenute con Affinity sotto il 43% di winrate e il fuoco di paglia dei tramutanti sprofondato al 36%.

.

Stompy by Timcanpy, 1st Place Pauper Challenge 24/11/2019

Creature: (25)
Burning-Tree Emissary
Nest Invader
Nettle Sentinel
Quirion Ranger
River Boa
Silhana Ledgewalker
Skarrgan Pit-Skulk
Vault Skirge

Sorecry: (4)
Savage Swipe

Instant: (7)
Hunger of the Howlpack
Vines of Vastwood

Enchantment: (7)
Elephant Guide
Rancor

Land: (17)
17 Snow-Covered Forest
Sideboard: (15)
River Boa
Epic Confrontation
Gleeful Sabotage
Gut Shot
Viridian Longbow
Weather the Storm

.
.

  • Boros Monarch oggettivamente solido
    Mentre Bully prosegue il suo calo in popolarità ed in win rate dovuto all’ascesa di Tron dell’ultimo periodo, Monarch si rivela un mazzo solido che può giocarsela con tutti e che, soprattutto, può sperare di strapparla da Tron con sninjate nere o con il vantaggio della corona che si tramuta in ingenti danni in faccia.
    Il mazzo medio per eccellenza torna alle sue solide realtà in fatto di performance ed ai suoi soliti dubbi amletici sui 2/3 slot flessibili di main ed a cosa dedicare la side.
    9 giocatori al via , di cui 4 con buone performance sono un segnale che il mazzo è definitivamente tornato sulla piazza, soprattutto quando i trend settimanali hanno un segno negativo per Tron e Bully con l’ascesa di mazzi come UR Faeries e Stompy.
    Parlando di cose serie: ma quella mono Gurmag la vedete anche voi?
    E quel mono Last Rite di side?
    Domande a cui non sarò mai in grado di dare una risposta.
    Fortunatamente.

Boros Monarch by maian, 2nd Place Pauper Challenge 24/11/2019

Creature: (17)
Glint Hawk
Gurmag Angler
Kor Sanctifiers
Kor Skyfisher
Palace Sentinels
Thraben Inspector

Sorecry: (2)
Faithless Looting
Firebolt

Instant: (10)
Electrickery
Galvanic Blast
Lightning Bolt
Prismatic Strands

Artifact: (8)
Alchemist’s Vial
Golden Egg
Prophetic Prism
Serrated Arrows

Enchantment: (2)
Journey to Nowhere

Land: (21)
Ancient Den
Bojuka Bog
Boros Garrison
Forgotten Cave
Great Furnace
Radiant Fountain
Secluded Steppe
Snow-Covered Mountain
Snow-Covered Plains
Wind-Scarred Crag
Sideboard: (15)
Circle of Protection: Green
Circle of Protection: Red
Gorilla Shaman
Krark-Clan Shaman
Last Rites
Leave No Trace
Lone Missionary
Pyroblast
Reaping the Graves
Red Elemental Blast
Relic of Progenitus